L'INTERVISTA

Lazio, Andreas Pereira: "Questa squadra ha una marcia in più"

Il centrocampista belga naturalizzato brasiliano: "Bello segnare alla prima da titolare con la maglia biancoceleste"

  • A
  • A
  • A

Andreas Pereira ha bagnato la sua prima da titolare con la maglia della Lazio segnando un gol, cosa che non accadeva dal 2018 con Nani. Una soddisfazione dopo un inizio di avventura travagliato: "Il mio arrivo in Italia è stato un po' particolare: c'è stata subito la pausa per le nazionali, poi ho avuto un'influenza che non mi ha fatto allenare e infine il caso del tampone falso positivo che quasi mi ha fatto saltare la partita col Bruges in Champions League". Il belga naturalizzato brasiliano, arrivato in prestito dal Manchester United, racconta ad Andersinho Marques: " È stato molto bello segnare alla prima partita da titolare, credo potremo fare cose positive quest'anno".

Tornando al match contro il Torino: "È stata una una partita difficile, con alcune scelte arbitrali confuse. Ma quello che ho imparato in breve tempo, è che questa è una squadra che cerca la vittoria fino all'ultimo secondo, indipendentemente dagli ostacoli ". Una sensazione che Andreas Pereira ha capito sin da subito: "Ho fatto pochi allenamenti con la squadra al completo, ma vedo già che ha una marcia in più".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments