JUVENTUS-VERONA 2-1

Serie A, Juventus-Verona 2-1: Ramsey e Ronaldo ribaltano i veneti

Veloso spaventa i bianconeri, che rimontano grazie al gallese e a un rigore di CR7

  • A
  • A
  • A

Torna al successo la Juve di Sarri, che nella quarta giornata di campionato supera il Verona in rimonta e sale a quota 10 punti. Allo Stadium finisce 2-1 per i bianconeri, che al 21' subiscono la rete di Veloso ma poi trovano il pari prima del riposo grazie a una conclusione di Ramsey (31'). Nella ripresa è Ronaldo a decidere la sfida dagli 11 metri (49'). Di Carmine sbaglia un rigore al 20', Kumbulla espulso al 94' per doppia ammonizione.

LA PARTITA
L'esordio con gol di Ramsey, il ritorno da protagonista di Buffon e Ronaldo ancora una volta decisivo. Sono queste, oltre ai tre punti, le note positive per una Juve che contro il Verona fa una fatica tremenda per tutto il corso della gara. I bianconeri soffrono in mezzo al campo e traballano troppe volte dietro, mentre davanti l'inserimento di Dybala non aiuta molto Ronaldo e Cuadrado. La squadra di Sarri, che affida la regia a Bentancur, in mezzo al campo va presto in difficoltà e non riesce dunque a prendere in mano la partita, che anzi prende una brutta piega dopo 20 minuti: Di Carmine si procura un rigore ma lo calcia sul palo, poi sugli sviluppi dell'azione Lazovic colpisce la traversa mentre Veloso non perdona Buffon con una perla da fuori area. 

Il Verona, in vantaggio con pieno merito, viene ripreso da un destro di Ramsey deviato da Gunter (31') e poi va sotto in apertura di ripresa, quando Ronaldo capitalizza un rigore assegnato per uno sciagurato intervento di Gunter sull'imprendibile Cuadrado (49'). La partita sembra definitivamente in discesa per gli uomini di Sarri, che invece soffrono l'atletismo degli ospiti e richiano più volte di venire raggiunti. Buffon, prima del rosso a Kumbulla al 94', salva il risultato con un paio di interventi complicati su Veloso (69') e Lazovic (89'): a 41 anni, Gigi torna a vestire la maglia della Juve e pare di nuovo un ragazzino.
 

LE PAGELLE

Ramsey 7 - Ha qualità e tempi d'inserimento giusti. Esordisce in Serie A con un gol che rimette in piedi la Juve.

Ronaldo 7 - Non è una serata semplice per la Juve, ma trova comunque il modo per lasciare il segno. Calcia verso la porta diverse volte, serve a Ramsey la palla dell'1-1 ed è infallibile dagli 11 metri.

Bentancur 5,5 - Anziché dettare come dovrebbe i tempi di manovra, rallenta il gioco bianconero quando ha la palla tra i piedi ed è un po' troppo scolastico. 

Gunter 5 - Sfortunato con la deviazione che mette fuori causa Silvestri in occasione del pari di Ramsey, poi provoca il rigore con un fallo a dir poco ingenuo. Soffre la velocità di Cuadrado.

Veloso 7 - Il cervello del Verona, con personalità e lucidità senza pause. Straordinario il gol con cui sblocca il risultato.

Di Carmine 5,5 - Movimenti intelligenti e lavoro inesauribile al centro dell'attacco. Si procura il rigore con astuzia, ma lo sbaglia. 
 

IL TABELLINO

JUVENTUS-VERONA 2-1

Juventus (4-3-3): Buffon 6,5; Danilo 6, Bonucci 6, Demiral 5,5, Alex Sandro 6; Ramsey 7 (16' st Khedira 6), Bentancur 5,5 (6' st Pjanic 6), Matuidi 6; Cuadrado 6,5, Dybala 6 (27' st Higuain 6), Ronaldo 7. A disp.: Szczesny, Pinsoglio, De Ligt, Rugani, Emre Can, Rabiot, Bernardeschi. All.: Sarri 6
Verona (3-4-2-1): Silvestri 6; Rrahmani 5,5, Kumbulla 5,5, Gunter 5; Faraoni 6, Amrabat 6,5 (40' st Pazzini), Veloso 7, Lazovic 6; Zaccagni 6 (28' st Tutino 6), Verre 5,5 (14' st Pessina 6); Di Carmine 5,5.​ A disp.: Berardi, Radunovic, Vitale, Henderson, Tupta, Danzi, Dawidowicz, Empereur, Adjapong. All.: Juric 6,5
Arbitro: La Penna
Marcatori: 21' Veloso (V), 31' Ramsey (J), 4' st rig. Ronaldo (J) 
Ammoniti: Rrahmani, Faraoni (V)
Espulsi: 49' st Kumbulla (V) per doppia ammonizione
Note: Di Carmine (V) calcia un rigore sul palo al 20'

 

LE STATISTICHE
•    La Juventus ha trovato tre vittorie di fila contro il Verona nella massima serie per la prima volta dal gennaio 2000.
•    La Juventus non vinceva una partita in rimonta in Serie A dallo scorso aprile, quando trovò il successo contro la Fiorentina, allo Stadium, con lo stesso punteggio odierno.
•    La Juventus ha subito gol in sei gare interne di fila per la prima volta dall’ottobre 2015 (serie che arrivò a sette).
•    Il Verona ha realizzato tre degli ultimi cinque gol da fuori area (i due più recenti dalla distanza con Veloso), tanti quanti nelle precedenti 32 reti gialloblù in Serie A.
•    L'ultimo giocatore prima di Veloso ad aver segnato da fuori area allo Stadium contro la Juventus in Serie A era stato Ciciretti (novembre 2017).
•    Cristiano Ronaldo ha trasformato sei dei sette rigori calciati in Serie A; il portoghese è andato a segno in due presenze di fila allo Stadium per la seconda volta nella massima serie.
•    Aaron Ramsey è il terzo giocatore gallese a trovare la rete in Serie A dopo Ian Rush e John Charles, alla sua prima conclusione nella massima serie italiana.
•    Miguel Veloso ha realizzato il suo secondo gol in questa Serie A, eguagliando già il suo miglior bottino di reti in un singolo campionato (due nel 2011/12).
•    Gianluigi Buffon ha disputo una partita di Serie A con la Juventus senza la fascia da capitano dal primo minuto per la prima volta da dicembre 2011 contro il Novara (con Alessandro Del Piero capitano).
•    Gianluigi Buffon ha collezionato la sua 902ª presenza in carriera con i club in tutte le competizioni, eguagliando così Paolo Maldini (657 Juventus, 220 Parma, 25 PSG).
•    Gianluigi Buffon ha disputato un match in Serie A dopo 490 giorni dalla sua ultima presenza nella competizione, proprio contro il Verona (2-1, maggio 2018).
•    Miralem Pjanic ha collezionato la sua 100ª vittoria con la maglia della Juventus in tutte le competizioni.
•    Tra il rigore calciato da Di Carmine e il gol di Veloso sono trascorsi soltanto 16 secondi.
•    Nessuna squadra ha colpito più legni del Verona in questo campionato (cinque, alla pari di Roma e Lazio).
•    Marco Silvestri ha collezionato la sua 50ª presenza con la maglia del Verona in tutte le competizioni.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments