QUI JUVENTUS

Juventus, Pirlo blinda Dybala: “Noi abbiamo bisogno di lui e lui di noi”

Il tecnico bianconero dopo il poker all'Udinese: “Cerchiamo un attaccante. Giroud? Ci potrebbe servire…”

  • A
  • A
  • A

“Non è stata la miglior Juve perché dopo la Fiorentina all’inizio eravamo timorosi, ma poi pian piano siamo cresciuti e nel secondo tempo abbiamo fatto meglio”. Andrea Pirlo esulta per il poker rifilato all’Udinese all’Allianz e soprattutto per il ritorno al gol di Paulo Dybala: “Noi abbiamo bisogno di lui e lui di noi, ha lavorato bene questa settimana, volevamo che facesse gol, se l’è meritato e l’abbiamo abbracciato tutti”. Tra poche ore si aprirà il mercato di gennaio: “Giroud? Ci potrebbe anche servire, vediamo e speriamo di fare qualcosa nei prossimi giorni” ha detto Pirlo.

“Non mi è piaciuto l’inizio, eravamo troppo timorosi, abbiamo lasciato troppo campo e facevamo fatica, ma stasera era importante l’atteggiamento e siamo stati bravi ad avere pazienza” l’analisi della gara di Pirlo, che poi si è soffermato su Dybala: “Noi abbiamo bisogno di lui, lui ha bisogno di noi. Stasera stava molto meglio fisicamente, si è impegnato tutta la gara, volevamo facesse questo gol”.

Oltre alla Joya sugli scudi anche Chiesa (“Quando difendiamo lui deve stare dentro al campo, quando recuperiamo palla poi possiamo sfruttare i suoi inserimenti. È molto bravo ad attaccare lo spazio”) e Ramsey (“Aaron è un giocatore importante, molto intelligente, l’unico problema è che va centellinato”), ma è stata tutta la squadra ad avere un altro atteggiamento: “La nostra riunione? È stato un discorso con la squadra per inquadrare un momento delicato, sappiamo che siamo in ritardo ma dobbiamo avere fiducia in quello che facciamo e la determinazione di ottenere il risultato”.

E un’occasione per accorciare arriva già mercoledì con lo scontro diretto col Milan, quando con ogni probabilità non ci sarà Morata: “Me l’aspettavo, li seguivo anche l’anno scorso perché Pioli lo stimo molto. Si meritano tutto quello che hanno” ha dichiarato Pirlo prima di soffermarsi sul mercato che sta iniziando. “Stiamo parlando con la società, sappiamo già cosa fare, il mercato di gennaio è sempre molto difficile ma magari un attaccante ci potrà servire, ne parleremo con Paratici. Giroud? Ci potrebbe anche servire… Vediamo e speriamo di fare qualcosa nei prossimi giorni”.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments