JUVE

Juve, Dybala punta il derby: la fine del tunnel è vicina

L'argentino, fuori dal 10 gennaio, continua a lavorare alla Continassa per rientrare dopo la sosta contro il Toro

  • A
  • A
  • A

Il dolore a quel ginocchio sinistro che lo tiene lontano dai campi dallo scorso 10 gennaio nella gara casalinga della Juve contro il Sassuolo non lo tormenta più. Alla Continassa, dove in questi giorni Andrea Pirlo sta allenando un gruppo ristretto privo dei nazionali, Paulo Dybala continua a lavorare duramente per tornare a disposizione del tecnico bianconero. I tempi sono ristretti ma l'attaccante argentino proverà a farcela per sedersi almeno in panchina nel derby contro il Torino alla ripresa del campionato dopo la sosta. 

"Io continuo ad allenarmi e non vedo l'ora di tornare insieme ai miei compagni dopo la sosta. Siamo la Juve", ha scritto qualche giorno fa Dybala sul suo profilo Instagram. La Joya sta ritrovando il sorriso dopo un periodo tormentato: due settimane di stop sono diventate mesi per una lesione di basso grado del legamento collaterale mediale del ginocchio sinistro.

Due consulti, prima a Barcellona dal professor Cugat, poi da un noto specialista a Innsbruck, come ha rivelato il ds bianconero Fabio Paratici. Era il 27 febbraio. Un altro mese è passato ma ora il countdown del ritorno di Dybala è partito: c'è il Toro nel mirino per la gioia dei tifosi bianconeri, che non hanno mai smesso di sostenerlo e che sui social hanno sempre contestato e contestano tuttora una sua eventuale partenza. La Juve ha più che mai bisogno di lui nella corsa per un posto in Champions e per la conquista della Coppa Italia.

Per il derby Pirlo potrebbe ritrovare anche Alex Sandro, che ha saltato la sfida persa contro il Benevento per un problema muscolare.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments