Cristiano Ronaldo, Pasqua di lusso: spesi 20.000 euro in tre giorni

Il portoghese in vacanza con Georgina in Croazia: i media spagnoli gli fanno i conti in tasca

Cristiano Ronaldo, Pasqua di lusso: spesi 20.000 euro in tre giorni

Lo scudetto appena vinto ha reso più dolce la Pasqua di Cristiano Ronaldo che ne ha approfittato per andare in Croazia con la sua Georgina. Una vacanza di tre giorni nella splendida Dubrovnik naturalmente a modo suo: villa di lusso, spostamenti con il jet privato e ristoranti di un certo livello. Tanto che in Spagna hanno provato a fargli i conti in tasca: l'attaccante della Juventus avrebbe speso circa 20.000 euro in 72 ore!

Il portoghese è ormai un patrimonio della Serie A ma, dopo tanti anni a Madrid, l'interesse nei suoi confronti è ancora alto. Lo dimostra il sito El Espanol che ha quantificato in 20.000 euro la cifra spesa per la toccata e fuga croata. Partiamo con le cifre, dunque. La coppia ha soggiornato nella villa Sherezade, lussuoso palazzo di 4.200 metri quadrati su tre piani, realizzato in pietra bianca che si affaccia direttamente sul mare (ha spiaggia e molo privati) per un conto di 7.000 euro a notte.

CR7 è stato visto sia nel ristorante Dubrovnik a Lopud, in realtà ideale per un pasto "economico" visto che i piatti in carta non superano i 30 euro, sia nel più prestigioso 360, una stella Michelin, il cui menù degustazione costa 120 euro a persona. Infine, bisogna contare gli spostamenti da e verso la Croazia con il jet privato del portoghese, si stima che un'ora di viaggio costi circa 1.900 euro, oltre al noleggio di un van di lusso per muoversi intorno a Dubrovnik. Insomma, niente male.

LA COPPIA PAPARAZZATA IN CROAZIA

TAGS:
Juventus
Cristiano ronaldo
Vacanza
Pasqua
Croazia
Georgina
20.000 euro
Tre giorni

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X