LA FRECCIATINA

CR7 e la differenza con Messi: "Io sono... la Champions"

CR7 e la differenza con Leo: "Ho giocato e vinto in più club. E per sei volte di fila sono state capocannoniere"

  • A
  • A
  • A

L'autostima è stata una delle chiavi del successo di Cristiano Ronaldo. E nell'ultima intervista rilasciata a Dazn, è venuta fuori in tutte le sue sfaccettature, soprattutto quando all'attuale fuoriclasse della Juve è stato chiesto un paragone tra lui e Leo Messi, i due migliori giocatori al mondo degli ultimi 15 anni. "La differenza tra me e lui? Io ho giocato in diversi club e ho vinto la Champions in diversi club".

Piccola frecciatina, che diventa un po più grande quando Ronaldo aggiunge: "Sono stato il capocannoniere della Champions League sei volte di fila. Non ci sono molti giocatori che hanno cinque titoli in Champions e per questo credo che io mi possa identificare con questa competizione". Come dire: la Champions sono io. E del resto è arrivato alla Juve proprio per riportare a Torino la coppa con le grandi orecchie (per citare Nedved). Il primo tentativo non è riuscito, ma ha altri tre anni di contratto. 

"Messi è un giocatore eccellente che verrà ricordato non solo per i Palloni d'Oro (5 a testa con CR7, n.d.r.) ma anche per essersi migliorato, come me, anno dopo anno - chiude Ronaldo -. Io mi sveglio ogni giorno con l'idea di allenarmi con l'obiettivo di ottenere sempre qualcosa in più e non solo per guadagnare. Grazie a Dio non mi mancano i soldi e quello che voglio guadagnare è un posto nella storia del calcio". Comunque vada a finire, ci è già riuscito.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments