Calcio

"Anche io, insieme alla Juventus, sto partecipando alla raccolta fondi per gli ospedali di Torino e Piemonte". La quarantena non ferma la voglia di solidarietà di Daniele Rugani, il primo calciatore della Serie A risultato positivo al coronavirus. "Dai anche tu il tuo contributo - aggiunge il difensore bianconero sui social -. Dimostriamo che siamo tutti distanti, ma uniti".

Tempo reale
  • A
  • A
  • A