Calcio

"Sono felice della squadra, gioca bene e vuole giocare per vincere, anche rischiando di subire qualche contropiede. Questa è la cosa che più mi fa felice al di là delle vittorie e dei record, che certo fanno piacere". Lo ha detto Roberto Mancini, commissario tecnico della Nazionale, a 100 giorni dall'inizio dell'Europeo. "Ma la cosa importante è provare a vincere un Europeo o un Mondiale. Possiamo vincerlo perche? Perché abbiamo giocatori bravi", ha spiegato il mister azzurro a Sky "Speriamo di avere tutti i giocatori a disposizione. Su Zaniolo - ha proseguito - aspettiamo di vedere cosa accadrà tra un mese, c'è di mezzo la salute di un giocatore giovane. Vero che rischia di saltare un Europeo ma avrà altri traguardi importanti da raggiungere, l'importante è che guarisca bene". "Se dovessimo vincere un Europeo saremmo felici, dopo tutto quello che sta succedendo", ha aggiunto il ct. "Il nostro è uno dei Paesi più colpiti dal coronavirus, potrebbe essere un momento di felicità per l'Italia dopo tutto quello che sta accadendo. Sarebbe una grande cosa riuscire a vincere un Europeo dopo 50 anni".

Tempo reale
  • A
  • A
  • A