Calcio

Il Tottenham ha dato il permesso ai suoi giocatori Heung-Min Son e Steven Bergwijn di tornare nei loro paesi d'origine. La Premier League è ancora sospesa a causa della pandemia di coronavirus. Son è volato in Corea del Sud per motivi personali, mentre Bergwijn è rientrato in Olanda per la nascita di suo figlio. Il Tottenham ha comunicato che comunque i due "continueranno i loro programmi individuali di riabilitazione e di preparazione". Il coreano sta recuperando dalla frattura al braccio destro rimediata nel match contro l'Aston Villa il mese scorso, l'olandese dalla distorsione alla caviglia riportata contro il Burnley ad inizio mese.

Tempo reale
  • A
  • A
  • A