Calcio ora per ora

il ct Marco Rossi: "Voglio portare l'Ungheria ai Mondiali"

"Voglio portare l'Ungheria ai Mondiali? Lo dico da tempo. Bisogna stare

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

"Voglio portare l'Ungheria ai Mondiali? Lo dico da tempo. Bisogna stare con i piedi per terra. Sappiamo tutti che nel calcio la differenza la fanno i valori dei giocatori. A lungo andare i veri valori verranno fuori. Credo che nel nostro girone alla fine arriveranno primi e secondi inglesi e polacchi. Ce la metteremo tutta per dargli fastidio. Abbiamo iniziato bene, ma dobbiamo restare con i piedi per terra per realizzare il nostro sogno". Lo ha detto Marco Rossi, ct Ungheria, intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo. "Gli ungheresi hanno grandissimo rispetto del passato. Diciamo che io so perfettamente in quale paese e che quale tradizione calcistica ci sia in Ungheria. È una responsabilita', un grande orgoglio e un onore. Per me avere questa opportunita' e' stato un grande onore. Quasi come allenare la nazionale italiana per il mio vissuto familiare", ha aggiunto il tecnico italiano. 

Leggi Anche