Calcio ora per ora

il Consiglio della Fifa approva il nuovo calendario donne: Mondiale per Club dal 2026

  • A
  • A
  • A
Ora per ora placeholder

Il Consiglio Fifa si e' riunito prima del 74° Congresso Fifa a Bangkok, in Thailandia, e ha adottato diverse decisioni chiave, in particolare in relazione al futuro del calcio femminile, per il quale il calendario delle partite internazionali e' stato approvato all'unanimita'. Il Women's International Match Calendar (WIMC) 2026-2029 e' il risultato di un processo di consultazione che e' stato sostenuto da un'ampia ricerca e analisi in coordinamento con le confederazioni e altre parti interessate. Basato su un approccio incentrato sui giocatori, il WIMC 2026-2029 offrira' maggiori opportunita' di riposo e recupero per i giocatori durante tutto il calendario, con una riduzione del numero di finestre da sei a cinque che facilitera' meno interruzioni dei campionati nazionali e viaggi ridotti. 

Inoltre, a seguito della decisione del Consiglio Fifa del dicembre 2022 di approvare il principio strategico dell'introduzione di una Coppa del Mondo per club femminile Fifa e della successiva ampia consultazione con le confederazioni e altre parti interessate, e' stato proposto che l'edizione inaugurale della competizione sia disputata da 16 squadre nel gennaio-febbraio 2026. Il torneo si terra' ogni quattro anni. Ulteriori dettagli seguiranno a tempo debito. Per facilitare il continuo sviluppo globale dei club femminili e sulla base delle richieste delle confederazioni di fornire ampie opportunita' di gioco su base annuale, e' stato inoltre proposto di organizzare un'ulteriore competizione per club femminile Fifa negli anni della Coppa del Mondo per club femminile non Fifa a partire dal 2027. Per proteggere ulteriormente il benessere delle giocatrici e degli allenatori, e seguendo il mandato del Consiglio Fifa del 14 marzo 2023, la Fifa modifichera' i regolamenti sullo status e sul trasferimento delle giocatrici a partire dal 1° giugno 2024 per concentrarsi sui seguenti punti chiave che sono stati discussi a fondo con le parti interessate del calcio. 

"Il calendario delle partite internazionali femminili e le successive modifiche ai nostri regolamenti rappresentano un'importante pietra miliare nel nostro impegno a portare il calcio femminile al livello successivo, migliorando la competitivita' in tutto il mondo, in particolare in quelle regioni in cui il calcio femminile e' meno sviluppato e proteggendo il benessere delle giocatrici. Aver concordato il calendario con largo anticipo sara' vantaggioso ai fini della pianificazione", ha dichiarato il presidente della Fifa Gianni Infantino. "Vorremmo ringraziare tutte le confederazioni e le altre parti interessate per i loro sforzi e il loro impegno verso il nostro obiettivo comune", ha aggiunto. Il Consiglio Fifa ha sostenuto all'unanimita' la presa di posizione globale contro il razzismo nel calcio che sara' presentata al 74° Congresso FIFA venerdi' 17 maggio. Il Consiglio Fifa ha formalmente nominato Mattias Grafström (Svezia/Paesi Bassi) Segretario Generale della Fifa a seguito della sua nomina ad interim nell'ottobre 2023.

Leggi Anche