Calcio

"Stiamo lavorando come pazzi, con Joe Barone e Daniele Prade', in questa situazione di emergenza. Raccolta Fondi? Abbiamo fatto questa cosa per aiutare la gente di Firenze e la nostra squadra, sono molto orgoglioso della risposta che abbiamo avuto: voglio ringraziare tutti coloro che hanno contribuito, come coloro che hanno donato dagli Stati Uniti, e i giocatori viola che hanno donato, Kouamé, Dragowski, Ceccherini, Venuti, Eysseric e Ribery; grazie in particolare a Franck che purtroppo si è fatto male ma ha fatto un grande dono. Adesso sta lavorando per tornare presto in campo". Così a 'Lady Radio' Rocco Commisso, presidente della Fiorentina. "Per me tutte le donazioni sono importanti, è la famiglia della Fiorentina che aiuta la città: Vlahovic, Pezzella e Cutrone si sentono bene, anche se non tutti abbiamo fatto il tampone in Fiorentina. I giocatori sono a casa, come tutti dovrebbero esserlo. Abbiamo un dipendente esecutivo a Careggi, un altro a Scandicci e un altro a Ponte a Niccheri. Luca Pengue è stato in ospedale per tre giorni, ma adesso è tornato a casa", ha aggiunto. 

Tempo reale
  • A
  • A
  • A