Calcio ora per ora

Europei donne, da Uefa 395mila euro a club italiani

La Uefa ha annunciato la distribuzione del primo programma di fondi

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

La Uefa ha annunciato la distribuzione del primo programma di fondi per club nel calcio femminile legati agli Europei del 2022. I finanziamenti andranno a 221 club di 17 federazioni nazionali, che comprende tutti i 16 paesi partecipanti e la Scozia. All'Italia andranno 395mila euro, di cui 188mila alla Juventus e 50mila rispettivamente a Milan e Roma. Il programma e' un riconoscimento per l'importante contributo dei club e delle loro giocatrici al successo del miglior torneo finale di sempre ed e' anche un simbolo dell'impegno della Uefa per lo sviluppo di tutte le sfaccettature del calcio femminile. I pagamenti del programma di benefici per i club vengono assegnati ai club europei i cui giocatori sono stati selezionati per le squadre nazionali che partecipano a Women's Euro 2022. L'importo totale pagato viene calcolato in base al numero di giorni in cui un giocatore e' stato rilasciato per il torneo finale: questo include dieci giorni di preparazione, il numero totale di giorni in cui un giocatore ha partecipato al torneo, piu' un giorno di viaggio aggiuntivo. Per ciascuna delle sue giocatrici partecipanti al Women's Euro che hanno fatto parte della rosa da dieci giorni prima della sua prima partita fino alla sua eliminazione, a un club e' garantito un compenso minimo di 10.000 euro. Se un giocatore e' stato sostituito durante il torneo a causa di un infortunio ed e' passato a un nuovo club durante il periodo del torneo, il club o i club interessati riceveranno un pagamento proporzionale.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti