Calcio

"Dobbiamo pensare in primis alla salute dei nostri familiari e poi alle conseguenze che ci saranno quando si potra' tornare alla vita normale. Il tampone per tutti e' fondamentale, soprattutto per ripartire tutti nella sicurezza piu' completa". Cosi' Mauro Meluso, direttore sportivo del Lecce, sul futuro del campionato attualmente fermo causa emergenza coronavirus. "Mercato? Sono onesto, in questo momento vengono a mancare le motivazioni e ci sono situazioni gravi, tutto il resto passa in secondo piano", ha spiegato ai microfoni di Radio Sportiva. Riguardo l'ipotesi della proroga dei contratti e prestiti, il dirigente dei salentini ha commentato: "Occorrera' farla se la direzione presa e' quella della conclusione dei campionati, pero' e' difficile pensare a quello che potra' accadere tra cosi' tanto tempo vista la situazione attuale".

Tempo reale
  • A
  • A
  • A