Calcio ora per ora

DE ZERBI: "RICONOSCENTE AL SASSUOLO"

"Sto vivendo una bella esperienza in questi primi giorni allo Shakhtar,

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

"Sto vivendo una bella esperienza in questi primi giorni allo Shakhtar, tutto nuovo e le cose nuove spesso son belle. Certo, ci sono difficoltà legate alla lingua. Bisogna dare delle idee nuove, delle metodologie nuove. Anche i miei calciatori stanno vivendo allenamenti che non hanno mai fatto: difficile sì, ma mi sto divertendo". Così Roberto De Zerbi, raccontando l'inizio della sua avventura alla guida dello Shakhtar Donetsk. "Sono venuto qui perché voglio migliorarmi, voglio crescere, imparare cosa vuol dire fare calcio fuori dai confini italiani, fare calcio nelle competizioni europee", ha spiegato l'ex allenatore del Sassuolo ai microfoni di Calciomercato.it. "Voglio assimilare cosa voglia dire fare calcio stimolando calciatori con abitudini e mentalità diverse. Un altro motivo che mi ha spinto qui è la vicinanza delle idee che ha lo Shakhtar, un club che vede il calcio allo stesso modo mio. L'obiettivo è quello, ovviamente, di portare risultati", ha aggiunto.

Leggi Anche