Calcio

Damiano Tommasi, presidente dell'Assocalciatori, è tornato sulle sue dichiarazioni in merito a Euro 2020 ("La Uefa dovrebbe pensare di rivedere le date degli Europei") sottolineando che "il clima non è dei migliori e ogni parola va pesata. Mi è stato rimproverato di aver fatto una fuga in avanti ardita e destabilizzante", ha detto Tommasi in una nota, aggiungendo che "campionati, coppe europee, campionati europei possono/devono aspettare. Euro 2020, ironia della sorte, sembra tagliato su misura Covid-19. Un Europeo che vuole celebrare questa grande istituzione senza confini si trova schiava di un virus che in perfetto spirito europeo sembra fregarsene dei confini. Proprio per questo, ribadisco, che dobbiamo 'allontanarci', prendere tempo, riflettere e riprogrammare. Senza drammi ma con la serieta' che serve per affrontare una situazione delicata e grave".

Tempo reale
  • A
  • A
  • A