LIVERPOOL-FLAMENGO 1-0

Mondiale per club, Liverpool-Flamengo 1-0: decide Firmino ai supplementari

A Doha gli uomini di Klopp conquistano il primo titolo intercontinentale nella storia della squadra inglese

  • A
  • A
  • A

Liverpool sul tetto del Mondo. A Doha la squadra di Klopp batte il Flamengo 1-0 ai supplementari e conquista il Mondiale per club per la prima volta nella storia della squadra inglese. Al Khalifa Stadium primo tempo equilibrato, nella ripresa Firmino centra un palo e i Reds non riescono a concretizzare diverse occasioni pericolose. Il gol che decide il match lo segna poi nell'extratime Firmino (99'). 

LA PARTITA

Al quarto tentativo il Liverpool è Campione del mondo e colma l'unica casella vuota nel suo ricco palmares. E lo fa prendendosi anche la rivincita sul Flamengo 38 anni dopo la finale di Tokyo. Un trionfo arrivato solo ai supplementari, al termine di una partita molto tirata ed equilibrata. Contro un Flamengo attento e ordinato, a fare la differenza è stato un gol di Firmino oltre il 90'. Non il gioco o le qualità del Liverpool. Un colpo da campione arrivato quando le forze e le idee erano poche. E quando ogni pallone pesa come un macigno e servono piedi buoni e nervi saldi per fare la storia. 

Tutto alla fine di un match a tratti molto intenso, giocato senza paura, e di un avvio sprint. Al Khalifa Stadium la partenza del Liverpool è infatti fulminante. A ritmi alti e senza tatticismi, i Reds manovrano con precisione e vanno rapidamente in verticale. Firmino ha subito l'occasione per sbloccare tutto, ma sbaglia a due passi da Diego Alves. Poi Keita manca il bersaglio grosso col piattone e Alexander-Arnold ci prova con un diagonale pericoloso dal limite. Tre lampi che spaventano i brasiliani e indirizzano l'avvio del match. In controllo, nel primo quarto d'ora i Reds fanno la voce grossa, alzano il pressing, recuperano subito palla e spingono dalla parte di Salah. Poi la squadra di Jorge Jesus cambia passo, prende fiducia e guadagna metri affidandosi al possesso e agli esterni per aggredire e accerchiare il Liverpool. Ispirato, Bruno Henrique è l'uomo più pericoloso dei rossoneri. Ma anche Gabigol ed Everton Ribeiro tengono impegnati Van Dijk & Co. Dall'altra parte sono invece Mané e Salah i più attivi, ma il primo tempo si chiude senza reti.  

Come a inizio partita, la ripresa si apre con un'occasione incredibile per Firmino, ma il suo sinistro a botta sicura si stampa sul palo. Poi è Salah ad andare vicino al vantaggio dopo una bel cross dalla destra. Subito a tutta, la squadra di Klopp preme sull'acceleratore e cerca la profondità saltando il centrocampo. Il Flamengo però non molla, si difende basso e prova a colpire in contropiede. Alisson ferma un diagonale velenoso di Gabigol, poi Salah spara alto da buona posizione. Botta e risposta, col risultato che resta in equilibrio. Con le squadre lunghe, nell'ultima mezz'ora si aprono gli spazi. Gabigol sfiora il colpaccio in rovesciata, Salah invece segna ma è in posizione irregolare e Al Jassim annulla. Occasione che accende i Reds. Pablo Marì stoppa un sinistro di Salah in area, poi Diego Alves vola su un destro piazzato di Henderson e nel recupero il Liverpool protesta per un intervento di Rafinha su Mané lanciato a rete (Al Jassim lascia correre con l'aiuto del Var). Situazione clamorosa che chiude i tempi regolamentari e porta la gara ai supplementari.

Con le squadre stanche, nell'extratime la differenza la fa la tenuta fisica. E proprio da una verticalizzazione perfetta per Mané arriva il gol di Firmino che sblocca il match. Rete che rompe l'equilibrio e carica il Liverpool. Diego Alves si supera su Salah e Van Dijk, poi la gara si gioca solo su iniziative personali. Gabigol prova ad approfittare di una leggerezza di Van Dijk, ma spara a lato. E gli ultimi minuti sono buoni solo per una parata di Diego Alves su una punizione di Alexander-Arnold e per una grandissima occasione sprecata da Lincoln proprio all'ultimo minuto. Il Liverpool è sul tetto del mondo. Il Flamengo invece mastica amaro. 
 

IL TABELLINO

LIVERPOOL-FLAMENGO 1-0 dts (0-0 al 90')
Liverpool (4-3-3): Alisson; Al. Arnold, Gomez, Van Dijk, Robertson; Keita (10' pts Milner), Henderson, Chamberlain (31' st Lallana); Salah (15' sts Shaqiri), Firmino (1' sts Origi), Mané.
A disp.: Adrian, Lonergan, Wijnaldum, Jones, Hoever, Elliott, Van den Berg, Williams. All.: Klopp
Flamengo (4-2-3-1): Diego Alves; Rafinha, Rodrigo Caio, Pablo Marì, Filipe Luis; Willian Arao (15' sts Berrio), Gerson (13' pts Lincoln); Everton Ribeiro (37' st Diego), De Arrascaeta (32' st Vitinho), Bruno Henrique; Gabigol. 
A disp.: Batista, Cesar, Rodinei, Rene, Reiner, Piris da Motta, Matheus Thuler, Rhodolfo. All.: Jorge Jesus
Arbitro: Al Jassim (Qatar)
Marcatori: 9' pts Firmino (L)
Ammoniti: Mané, Salah, Firmino, Milner (L); Vitinho, Diego (F)
Espulsi: -

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments