VERSO MONTERREY-LIVERPOOL

Liverpool, Klopp contro le date del Mondiale per club

"Sì ai grandi tornei, ma non dovrebbero giocarsi nel mezzo della stagione"

  • A
  • A
  • A

Il tour de force del Liverpool è nel pieno dello svolgimento e Jurgen Klopp, tecnico dei Reds, non ha perso occasione per far sentire la propria voce alla Fifa: "Siamo concentrati su questo Mondiale per club - ha ammesso -, ma non dovrebbero esserci altri tornei nel mezzo di una stagione. Avere grandi competizioni è un bene, ma dovremmo assicurarci che non si giochino tutte nello stesso periodo". Il Liverpool giocherà coi giovani in Coppa di lega.

Il Liverpool campione d'Europa affronterà i messicani del Monterrey nella semifinale del Mondiale per club con diretta su Canale 20 e Sportmediaset.it domani alle 18:30 e per farlo ha stravolto i piani in Inghilterra. Il club inglese, in fuga in testa alla Premier League, si è fermato per raggiungere il Qatar e prendere parte al torneo che, comunque vada, lo vedrà impegnato in due partite. Vincendo contro il Monterrey, affronterebbe la vincente tra Flamengo e l'Al Hilal di Giovinco, ma anche perdendo dovrebbero rimanere in Qatar per giocarsi la finalina. La sfida di Premier contro il West Ham è stata rinviata, mentre in Coppa di lega i Reds sono stati costretti a schierare i giovani per mancanza di altre date disponibili nel calendario.

"Ovviamente siamo concentrati al massimo per vincere il Mondiale per club - ha dichiarato Klopp -, ma se mi avessero chiesto in anticipo se penso che ci debba essere una competizione di questo tipo nel mezzo della nostra stagione, direi di no". La Fifa ha confermato l'espansione in futuro del format a più squadre, una competizione a 24 squadre che inizierà in Cina nel 2021 e si giocherà a giugno e luglio: "Non so - ha concluso Klopp -. Dobbiamo assicurarci di avere grandi competizioni, ma non nello stesso periodo".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments