CINQUE VOLTE IN FINALE

Real Madrid, Ancelotti in finale di Champions: "I giocatori ci hanno sempre creduto, al Bernabeu basta una scintilla"

Il tecnico italiano: "Alleno un gruppo di amici, ma serio e forte. Col Liverpool sarà una sfida apertissima"

  • A
  • A
  • A

Il Real Madrid è in finale di Champions League dopo una rimonta incredibile contro il Manchester City. Sarà la quinta per mister Ancelotti: "Ci credevano in pochi, ma chi lo ha fatto di più erano i giocatori - ha commentato Carlo Ancelotti a fine partita - in questo stadio basta una scintilla. Lo sa il Psg, lo sanno anche altre squadre. Allenare questo Real Madrid è molto soddisfacente". Il Real ha vinto anche coi cambi: "Modric, Casemiro e Kroos hanno fatto una grande partita, ma per rimontare mi servivano altre caratteristiche e Rodrygo, Camavinga e tutti i subentrati hanno fatto una grande partita".

© Getty Images

"Non sono abituato a fumare, ma la foto con il sigaro dopo LaLiga vinta è stata una foto fatta con amici - ha commentato il tecnico a Prime Video -. Siamo una grande squadra e un grande gruppo". In finale ci sarà ancora il Liverpool: "Sarà una grandissima finale e incerta. Sarà bellissimo essere ancora lì". Anche per Ancelotti come per il Real, sarà la terza finale di Champions contro i Reds.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti