Messi risponde a Cristiano Ronaldo, l'eterna lotta continua

La Pulce sale a 36 gol in 36 partite stagionali ma CR7 ha allungato in Champions League: 124 reti in carriera

  • A
  • A
  • A

Se Cristiano Ronado manda la Juventus ai quarti di finale di Champions League firmando una tripletta, Lionel Messi risponde a 24 ore di distanza con una doppietta e un assist. L'eterna lotta tra i due campioni che stanno scrivendo la storia del calcio moderno si arricchisce di nuovi numeri, di nuovi statistiche: la Pulce a quota 36 reti in 36 partite stagionali, CR7 ha toccato quota 124 gol in Champions. E chissà che il caso non li porti a ritrovarsi presto di fronte, uno contro l'altro.

Quest'anno il portoghese ci ha messo un pochetto di più a carburare in Europa, ora è a quota quattro marcature in sette partite mentre la marcia in Serie A, seppur non ai livelli della Liga (ma lui stesso ha dichiarato come sia più difficile segnare in Italia), è bella spedita con 19 reti in 26 partite. Sommando tutte le competiizoni Ronaldo arriva a 24 gol in 36 partite, ben dodici in meno di Messi che sia in Liga che in Champions va oltre la media una rete a partita: 26 in 25 partite di campionato spagnolo, otto in sei match europei.

Spostando il mirino sui numeri complessivi, si ribalta la situazione e CR7 si prende la rivincita. Complici anche il numero di partite giocate in carriera (794 contro 673), il portoghese arriva a 595 reti totali di cui 124 segnate in Champions League. Messi si ferma - per così dire - a 568 di cui 108 nella coppa europea più prestigiosa.

L'eterna sfida delle icone dei nostri tempi è in pari solo nei Palloni d'Oro, cinque a testa, ma, dopo la parentesi Modric, sembra proprio che nel 2019 si tornerà alle care e vecchie abitudini: Cristiano Ronaldo contro Messi, Messi contro Cristiano Ronaldo. Appuntamento a fine anno...

GOLChampions 18/19Stagione 18/19CarrieraCarriera in Champions
Cristiano Ronaldo424595124
Lionel Messi836568108

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments