Juventus, la grande rimonta anche in Borsa: la tripletta di CR7 vale 214 milioni

Le azioni bianconere sono cresciute del 17 per cento, tornando al valore pre-gara di andata a Madrid. Scambiato quasi il 10 per cento del capitale

  • A
  • A
  • A

Chiusura con il botto per la Juventus a Piazza Affari, dopo che i bianconeri si sono qualificati per i quarti di finale di Champions League eliminando l'Atletico Madrid grazie a una tripletta di Cristiano Ronaldo. Le azioni del club hanno chiuso in rialzo del 17,4%, a 1,436 euro. In una seduta così la Juventus ha recuperato 214,5 milioni di euro di capitalizzazione e il titolo si è riportato sui livelli che segnava prima della partita di andata, persa 2-0 a Madrid.In mattinata il titolo-Juve era arrivato a toccare +24%, fino a l'1,58 euro per azione, prima di essere sospeso per eccesso di rialzo. Dopo alcuni minuti è ripreso lo scambio, ma non ai massimi di 1,813 di settembre 2018. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments