Juventus, la grande rimonta anche in Borsa: la tripletta di CR7 vale 214 milioni

Le azioni bianconere sono cresciute del 17 per cento, tornando al valore pre-gara di andata a Madrid. Scambiato quasi il 10 per cento del capitale

Juventus, la grande rimonta anche in Borsa: la tripletta di CR7 vale 214 milioni
Chiusura con il botto per la Juventus a Piazza Affari, dopo che i bianconeri si sono qualificati per i quarti di finale di Champions League eliminando l'Atletico Madrid grazie a una tripletta di Cristiano Ronaldo. Le azioni del club hanno chiuso in rialzo del 17,4%, a 1,436 euro. In una seduta così la Juventus ha recuperato 214,5 milioni di euro di capitalizzazione e il titolo si è riportato sui livelli che segnava prima della partita di andata, persa 2-0 a Madrid.

In mattinata il titolo-Juve era arrivato a toccare +24%, fino a l'1,58 euro per azione, prima di essere sospeso per eccesso di rialzo. Dopo alcuni minuti è ripreso lo scambio, ma non ai massimi di 1,813 di settembre 2018. 
TAGS:
Juventus
Borsa
Piazza affari
Champions league
Atletico madrid

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X