"Finale difficile, per il Barca"

Il Cholo avvisa i catalani: "La Juve è una squadra da Coppe, può vincere"

  • A
  • A
  • A

Ai microfoni di Onda Cero, Diego Simeone ha parlato della finale di Champions League, mettendo in guardia Messi e compagni, sulla carta i grandi favoriti per la vittoria finale. Ma non per il Cholo. "Vedo la finale tremendamente difficile, per il Barcellona però - ha spiegato l'allenatore dell'Atletico -. La Juve è una squadra da Coppe, e quando squadre così arrivano in fasi così elevate della competizione sono davvero complicate da affrontare".

Simeone, che ha giocato e allenato in Italia, spiega qual è l'arma in più dei bianconeri: "Sembra come quelle squadre da Mondiali, come l'Italia, che supera il turno e la gente dice: "Ha avuto fortuna, ha incontrato quella squadra piuttosto che un'altra". Si fortuna, ma ci arriva. E quando ci arriva vuole e può vincere. Nella rosa della Juve ci sono tantissimi giocatori che desiderano fortemente quella Coppa, non darei una percentuale di vittoria finale maggiore al Barcellona rispetto che alla Juve mai e poi mai".

Il Cholo ha anche parlato di mercato: "Io cerco l'essenza del club, uno deve sentire la maglia. Se capisci dove sei, rendi di più. Non è facile giocare nell'Atletico, non ottieni risultati solo con il talento. Messi e Ronaldo non dureranno 100 anni quindi in un qualche momento potremo essere più vicini. E Cavani piace? Lo ripeto, a me piacciono i giocatori che mi risolvano le partite, in campo".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments