QUI ATALANTA

Atalanta, Gasperini: "Qualcosa di straordinario. Avremo tempo per festeggiare"

Il tecnico nerazzurro: "Abbiamo preso le misure a questa Champions"

  • A
  • A
  • A

Nella storia vincendo e divertendo. Gasperini ha portato l'Atalanta ai quarti di Champions League battendo il Valencia sia all'andata che al ritorno: "Non è mai normale fare così tanti gol, spesso quattro. E' veramente qualcosa di straordinario - ha commentato il tecnico nerazzurro -. Dopo un inizio difficile, abbiamo preso le misure di questa competizione e arriviamo da quattro vittorie di fila. Siamo molto felici di quello che abbiamo rappresentato per un territorio che soffre così tanto".

Protagonista assoluto a Valencia è stato Josip Ilicic, autore di tutte le quattro reti della serata: "Voleva uscire e gli ho detto di darmi un minuto. Io lo conosco, so che in campo quando fa un'azione fa fatica a recuperare, ma dopo due minuti va più forte di prima. L'ho lasciato in campo per fargli fare il quarto gol (ride ndr)".

L'Atalanta è stata in grado di battere il Valencia sia all'andata che al ritorno, confermando una grande crescita anche dal punto di vista mentale: "Il rigore iniziale è stata una bella iniezione di fiducia, poi abbiamo un po' faticato nel primo tempo. Abbiamo preso dei gol evitabili, ma abbiamo anche fatto tante cose buone. Volevamo vincere confermando quanto di buono fatto in questo ottavo di finale".

La crescita della Dea in Champions è sotto gli occhi di tutti dopo l'esperienza iniziata con uno 0-4 contro la Dinamo Zagabria e con due sconfitte: "Abbiamo ampi margini di miglioramento e abbiamo preso le misure alla competizione. C'è tanta gente che è a casa e non può festeggiare - ha concluso Gasperini -. A loro voglio dire che avremo tutto il tempo per farlo. A fine campionato faremo un festone per tutto e anche per questo pericolo che sconfiggeremo".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments