VITA SREGOLATA

Sesso, droga e alcool: i festini di Menez

L'ex Milan e Roma senza freni. E una sua conoscente commenta: "Tutti sapevano che faceva questa vita"

  • A
  • A
  • A

Jeremy Menez torna a far parlare di sè. Questa volta però non lo fa per meriti sul campo, ma per la sua vita sregolata risalente ai tempi in cui viveva in Messico. Il portale messicano TvNotas ha diffuso immagini e video del calciatore ex Milan e Roma mentre partecipa a una festa a base di alcool, fumo e belle donne. Un'esistenza fatta di eccessi, la sua: "Tutti sapevano che faceva questa vita. È amante della vida loca ed è un peccato, poteva guadagnare tanto in Messico” ha rivelato una fonte intercettata da Info Bae, testata argentina.

Il calciatore, che attualmente milita in seconda serie francese con il Paris Fc, ha giocato la scorsa stagione con il Club America, che ha lasciato più di un mese fa. Un addio che è stato accompagnato da diverse critiche e polemiche per il rendimento non all’altezza tenuto dal giocatore.

"Sembrava che tutto fosse cordiale dall’esterno, ma in realtà non era così. Nelle scorse settimane, il club ha incontrato il giocatore per porre fine al proprio accordo, che sarebbe scaduto a dicembre, perché non aveva alcun senso rimanere in una squadra quando l’allenatore Miguel Herrera non lo convocava o in allenamento e nello spogliatoio nessuno voleva averci a che fare - ha continuato la fonte -. È stato addirittura pagato per andar via, consapevole anche del fatto che nessuno in quel momento gli avrebbe dato un’altra possibilità" ha proseguito.

Un talento sprecato quello del calciatore francese: "Eppure ha giocato in squadre importanti in Italia e in Francia, arrivando addirittura in nazionale. È venuto in una delle squadre più popolari in questo paese ma non è successo nulla: nessuno avrebbe mai immaginato che sarebbe venuto in Messico solo per fare disastri".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments