USA

Rapinoe, l’addio più amaro: out dopo 3’ nell’ultima partita in carriera

La stella del calcio femminile americano fuori in lacrime per un infortunio, chiude la carriera senza aver mai vinto un titolo NWSL

  • A
  • A
  • A
Rapinoe, l’addio più amaro: out dopo 3’ nell’ultima partita in carriera - foto 1
© twitter

La stella del calcio statunitense, Megan Rapinoe, dell'OL Reign di Seattle, è uscita per infortunio dopo 3' alla gamba destra nel corso della finale del campionato NWSL contro il Gotham FC. Rapinoe, che era alla sua ultima partita in carriera dopo aver annunciato di lasciare il calcio giocato al termine della stagione, è rimasta a terra per alcuni minuti e ha avuto bisogno dell'aiuto di due allenatori per essere portata fuori dal campo allo Snapdragon Stadium di San Diego State. Ali Krieger del Gotham FC, per cui come per Rapinoe era l'ultima partita della carriera, è corsa incontro e ha abbracciato la sua ex compagna di squadra della squadra nazionale femminile degli Stati Uniti. La partita era stata annunciata come una 'sfida' tra Rapinoe e Krieger, nessuna delle quali aveva mai vinto un titolo NWSL. Il titolo è andato al Gotham che si è imposto 2-1.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti