L'ALLARME DEL PSG

Psg, Al-Khelaifi: "I giocatori aiutino i club con gli stipendi, si rischia grosso"

Il presidente del Psg: "Con il coronavirus rischiamo di subire perdite colossali"

  • A
  • A
  • A

Anche un club ricco e potente come il Paris Saint Germain rischia grosso in una situazione come quella che ha provocato il coronavirus e Nasser Al-Khelaifi lancia l'allarme: "Non è un segreto che gli stipendi siano alti. Spero che i calciatori facciano uno sforzo per aiutare il loro club, questa crisi può provocare un impatto notevole sulle nostre casse".

Il presidente del Psg è preoccupato: "Dobbiamo essere uniti senza egoismi per uscire da questa crisi, non esistono grandi o piccoli club. Dobbiamo riemergere più forti di prima" le parole a RMC Sport. 

Questa l'analisi della crisi secondo Al-Khelaifi: "Sappiamo tutti cosa è in gioco, la sopravvivenza di alcuni club di Ligue 1 e Ligue 2, se c'è un momento in cui dobbiamo lavorare tutti insieme è questo. Sul finire la stagione ho sempre detto: finiamo le competizioni a seconda di quello che decidono politica e Uefa".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments