INGHILTERRA

Premier League: tris Liverpool a Leeds, è vetta con Chelsea e United

Salah, Fabinho e Manè regalano il 3-0 alla squadra di Klopp, che però deve fare i conti col brutto infortunio a Elliott

  • A
  • A
  • A

Tre punti e primato in classifica insieme a Chelsea e United per il Liverpool, che nella quarta giornata di Premier League torna da Leeds con una vittoria 3-0 grazie alle reti di Salah, Fabinho e Manè. Gli uomini di Klopp devono però fare i conti con il grave incidente al giovane Elliott, costretto a uscire dal campo in barella dopo un contrasto con Struijk che poi viene espulso. Bielsa resta invece al quartultimo posto.   

Vittoria e primo posto in classifica per il Liverpool di Klopp, che esce dall’Elland Road di Leeds con un bel 3-0 grazie alle reti di Salah, Fabinho e Manè. Sorridono i Reds che raggiungono Chelsea e United a dieci punti, ma è un sorriso reso amaro dal brutto infortunio al giovane Elliott, costretto a lasciare il campo in barella al quarto d’ora della ripresa. In quel momento la partita si trovava già sul 2-0 per il Liverpool: al 20’ il vantaggio di Salah, perfettamente servito da Alexander-Arnold, poi al 50’ il raddoppio di Fabinho che risolve una mischia da calcio d’angolo.

Poco prima proprio dell’episodio che vede sfortunato protagonista Elliott: al 55’ il 18enne inglese subisce un contrasto non violento con Struijk a centrocampo, ma la gamba effettua una torsione innaturale e sono necessari circa sette minuti di cure mediche prima di portare il giocatore del Liverpool fuori dal campo in barella. Nonostante la non cattiveria dell’intervento, l’arbitro espelle poi Struijk lasciando il Leeds in dieci e chiudendo di fatto la partita: gli otto minuti di recupero consentono solo al Liverpool di arrotondare il risultato con Manè, che sigla il tris al 93’, mentre Bielsa resta fermo a due punti al quartultimo posto in classifica. 

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments