SPAGNA

Liga: Chukwueze show, il Real Madrid cade contro il Villarreal. Vincono Sociedad e Bilbao

Doppietta del nigeriano: Blancos sconfitti in casa 3-2, l’Athletic corsaro 2-1 contro l’Espanyol

  • A
  • A
  • A
Liga: Chukwueze show, il Real Madrid cade contro il Villarreal. Vincono Sociedad e Bilbao - foto 1
© Getty Images

Ventottesima giornata di Liga: il Real Madrid cade al Bernabeu contro il Villarreal per 3-2. Show di Chukwueze: doppietta straordinaria per il nigeriano, che inizia anche l’azione del gol di Morales. Tutto facile per la Real Sociedad, che piega 2-0 il Getafe grazie alle reti di Oyarzabal e Kubo. Vince in trasferta anche l’Athletic Bilbao, 2-1 in casa dell’Espanyol. Con lo stesso risultato vince anche l’Osasuna, in rimonta contro l’Elche.

REAL MADRID–VILLARREAL 2-3
Cade il Real Madrid, sconfitto 3-2 in casa dal Villarreal. Al 14’ il primo squillo delle Merengues, con Vinicius che sfiora il palo con il destro a girare. Due minuti più tardi la partita si sblocca in favore di Ancelotti: discesa di Asensio sul centro-sinistra, che scambia con Vinicius e mette in mezzo un pallone insidioso, insaccato nella propria porta da Pau Torres. L’incontro si accende dopo il vantaggio dei Blancos, pochi minuti più tardi ci prova Chukwueze tra le file degli ospiti. L’attaccante esterno nigeriano deve solamente rimandare l’appuntamento con il gol, perché al 39’ trova la rete dell’1-1: dopo aver messo a sedere Nacho batte Courtois con un sinistro secco. Il Villarreal prende coraggio, sfiorando il 2-1 in chiusura di primo tempo con Foyth. In avvio di ripresa i madrileñi tornano in vantaggio: al 48’ Vinicius riesce a infilarsi in mezzo a quattro avversari e a battere Reina con il destro. Il brasiliano, invitato da Benzema, rischia di ripetersi al 54’, ma il suo destro è troppo strozzato. La gara resta comunque viva, con gli ospiti che non si arrendono e continuano a creare. Al 70’ arriva il 2-2: è ancora Chukwueze ad inventare sulla sinistra, e a trovare la conclusione di Morales che beffa Courtois (gol prima annullato, poi convalidato dal Var). Lo show di Chukwueze non finisce qui: all’80’ si accentra dalla sinistra al limite dell’area e fa partire un sinistro a girare che si spegne sotto l’incrocio dei pali, che vale il 3-2. Finale incandescente al Bernabeu, con la squadra di Ancelotti che cerca incessantemente il 3-3, senza però riuscirci. Vince il Villarreal 3-2, realizza 6 punti su 6 contro il Real in questa stagione e sale a 47 punti in classifica. Fermi a 59 i Blancos di Ancelotti.

REAL SOCIEDAD–GETAFE 2-0
Tutto piuttosto facile per la Real Sociedad, che piega 2-0 in casa il Getafe. Buona partenza degli ospiti, che entrano in campo con tanta aggressività e una forte pressione. Con il passare dei minuti i padroni di casa iniziano a trovare le misure, e prendono in mano la partita nel finale di tempo. Al 42’ viene assegnato un penalty per gli undici di Alguacil: dopo i vari controlli del Var, Oyarzabal si presenta sul dischetto, ma viene neutralizzato da David Soria. Poco prima del duplice fischio l’attaccante della Sociedad si fa perdonare, portando in vantaggio i suoi al 47’. All’uscita dagli spogliatoi i padroni di casa continuano a spingere, e al 60’ raddoppiano, con la rete di Kubo su assist di Merino. Gli unidici di Quique Sanchez Flores provano a rimettere in piedi la gara nei minuti successivi, ma i padroni di casa sono bravi a contenere gli attacchi avversari. Vince 2-0 la Real Sociedad, e sale a 51 punti in classifica. Resta a quota 30 il Getafe, al quattordicesimo posto.

ESPANYOL–ATHLETIC BILBAO 1-2
Vince anche l’Athletic Bilbao, corsaro per 2-1 in casa dell’Espanyol. Ottimo primo tempo per gli ospiti, che mostrano fin da subito la differenza di valori in campo (e in classifica). I baschi passano al minuto 22, con la rete siglata da Iñaki Williams. In pieno recupero i padroni di casa trovano il pari, ma il gol di Braithwaite viene annullato dal Var. Nella ripresa il canovaccio è analogo, con la squadra di Valverde padrona del campo. Al 75’ arriva anche il raddoppio; questa volta a segnare è il fratello di Iñaki, Nico Williams. Gli undici Luis Garcia si svegliano troppo tardi, Sergi Darder accorcia le distanze al 90’. Nel finale di catalani restano anche in dieci uomini, per via dell’espulsione di Vidal. Vince 2-1 l’Athletic Bilbao, e tocca quota 40 punti (a ridosso della zona per le coppe europee). L’Espanyol rimane a 27, in piena zona retrocessione.

OSASUNA–ELCHE 2-1
Tre punti anche per l’Osasuna, che tra le mura casalinghe rimonta l’Elche. La prima frazione di gioco è estremamente equilibrata, con un ritmo piuttosto basso e poche occasioni da gol. Verso la fine del primo tempo i padroni di casa prendono in mano maggiormente il pallino del gioco, ma a stappare la partita sono gli ospiti: al 44’ Mascarell innesca Morente, che fa 1-0. La ripresa è un monologo degli undici di Arrasate, con gli ospiti chiusi in difesa per proteggere il gol di scarto. La rete del pari arriva al 71’ con Ezzalzouli, che completa la rimonta all’84’ con la sua doppietta personale. Trionfa l’Osasuna 2-1, salendo a 38 punti in classifica. Sempre più fanalino di coda l’Elche, a quota 13. 

RISULTATI E CLASSIFICHE

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti