Polemiche sulla polizia

Coppa d'Africa, donne palpeggiate durante le perquisizioni allo stadio

La denuncia arriva dal giornalista Osasu Obayiuwana, che pubblica un video in cui una poliziotta mette le mani sul seno alle spettatrici

  • A
  • A
  • A
Coppa d'Africa, donne palpeggiate durante le perquisizioni allo stadio - foto 1
© twitter

"Come possono le autorità ivoriane pensare che tutto questo vada bene?". E' quanto scritto dal giornalista Osasu Obayiuwana in un tweet in cui denuncia perquisizioni simili a vere e proprie molestie ai danni delle donne prima di entrare allo stadio per seguire le partite della Coppa d'Africa. Il tweet contiene anche un video, in cui si vede una poliziotta mettere ripetutamente le mani sul seno delle spettatrici. 

 

 

"Il fatto che sia una poliziotta non è meno grave"

 Il video ha rapidamente fatto il giro del web, scatenando polemiche e indignazione. Ai commenti di chi fa notare come a mettere le mani sul seno sia una donna, il giornalista replica definendo un gesto del genere non meno grave anche se commesso da una poliziotta. Osasu Obayiuwana fa notare come il fatto che a effettuare questi controlli sia una donna non attenui la gravità della situazione, anche perché, ha risposto "non mi risulta che gli uomini siano perquisiti toccandoli all'inguine". Sempre sui social qualcuno sostiene che a effettuare "controlli" del genere siano stati anche poliziotti uomini. 

 

Vedi anche Coppa d'Africa, tragedia aerea sfiorata per il Gambia: "Potevamo morire tutti" Calcio estero Coppa d'Africa, tragedia aerea sfiorata per il Gambia: "Potevamo morire tutti"

 

 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti