GERMANIA

Bundesliga, poker del Friburgo all’Union Berlino, pari tra Mainz e Francoforte

La squadra di Streich manda a tappeto i berlinesi: il protagonista è Vincenzo Grifo. L’Eintracht riprende e pareggia 1-1 con la squadra di Svensson

  • A
  • A
  • A
Bundesliga, poker del Friburgo all’Union Berlino, pari tra Mainz e Francoforte - foto 1
© Getty Images

La quindicesima giornata di Bundesliga si chiude con il match d’alta classifica tra Friburgo e Union Berlino. La formazione di Streich vince con un netto 4-1 e si porta al secondo posto prima del lungo stop: apre le marcature il rigore di Grifo (4’), che prima raddoppia e poi trova la tripletta ancora dal dischetto (6’ e 20’), in gol anche Gregoritsch. A nulla serve all’Union il rigore di Michel nel finale. Frena l’Eintracht: 1-1 con il Mainz

MAINZ- EINTRACHT FRANCOFORTE 1-1
Tra Mainz ed Eintracht Francoforte finisce in parità. Alla Mewa Arena termina 1-1, con il vantaggio dei padroni di casa che viene vanificato dal pari siglato da Kolo Muani. Parte forte la squadra di Francoforte che al 32’ passa in avanti con Ebimbe, ma la rete viene annullata per furoigioco. Al 40’ é Burkdart a portare in avanti i padroni di casa. Francoforte che reagisce nel secondo tempo e al 67’ trova il pareggio con Kolo Muani. Eintracht che spinge e si avvicina al vantaggio con Gotze al 75’, la sua conclusione è potente ma Zentner para. Gara che non si sblocca più e al fischio finale entrambe le formazioni si portano a casa un punto a testa.

FRIBURGO-UNION BERLINO 4-1
Strepitoso Friburgo. Con un netto 4-1 abbatte l’Union Berlino e vola al secondo posto. Match che si sblocca immediatamente: al 4’ Grifo porta in avanti i padroni di casa su rigore non passano nemmeno due minuti che l’attaccante italiano raddoppia su assist di Gregoritsc: il pallone finisce sotto al sette ed è imprendibile per Grill. Al 10’ l’occasione per i berlinesi di accorciare le distanze con il rigore: dal dischetto Knoche sbaglia. Si rimane sul 2-0 per i padroni di casa. Ecco che la gara cambia ancora al 19’: Leite viene espulso per il fallo commesso é lascia in inferiorità numerica l’Union Berlino. Dagli undici metri va Vincenzo Grifo che segna la tripletta personale. Friburgo che continua a spingere e nei minuti di recupero della prima frazione trova il poker: Gregoritsch con rapidità segna calciando sotto la traversa. La situazione a inizio ripresa non cambia, i padroni di casa gestiscono il gioco e l’Union si affaccia in avanti al 72’: Thorsby calcia sotto la traversa ma Flekken ci mette i guanti. Nel finale arriva il gol su rigore per i berlinesi con Michel (85’). Termina 4-1 il match all’Europa-Park Stadion con la squadra di Streich che può esultare per il secondo posto in solitaria.





 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti