GERMANIA

Bundesliga: il Bayern batte l'Hoffenheim, cinquina Dortmund

I bavaresi si portano in scia all'Union Berlino vincendo 2-0, il Lipsia rimonta tre gol e pareggia 3-3 con l'Augsburg

  • A
  • A
  • A
Bundesliga: il Bayern batte l'Hoffenheim, cinquina Dortmund - foto 1
© Getty Images

Prosegue l'ottimo momento del Bayern, che batte 2-0 l'Hoffenheim e si porta provvisoriamente a un punto dall'Union Berlino, che giocherà domani contro il Bochum. Il trascinatore è Musiala, arrivato a 9 gol e 8 assist stagionali. Grande vittoria per il Borussia Dortmund: 5-0 allo Stoccarda, doppietta per Bellingham. Sorride anche il Friburgo contro il Werder (2-0), finiscono in parità Augsburg-Lipsia (3-3) e Leverkusen-Wolfsburg (2-2). 

HOFFENHEIM-BAYERN 0-2
Vince comodamente il Bayern, che sconfigge 2-0 l'Hoffenheim in una partita dominata nel primo tempo e gestita con saggezza nella ripresa. Partono forte i bavaresi a Sinsheim, con una doppia occasione per Gnabry. Al 18', ecco il vantaggio dei bavaresi: sponda di Goretzka e tocco vincente di Musiala, che arriva a 9 gol e 8 assist in uno strepitoso avvio di stagione. I bavaresi vanno vicini al raddoppio in più occasioni e lo trovano al 38': cross di Gnabry e testa di Choupo-Moting per il 2-0. Nel finale di tempo, reagisce l'Hoffenheim: Rutter e Prömel sfiorano la rete che riaprirebbe la sfida. Poche emozioni nella ripresa, col Bayern che abbassa nettamente i ritmi per gestirsi in vista della Champions ed effettua molti cambi: entrano tra gli altri Mané, Gravenberch e il talentino Tel. Non ci sono altre chances da rete, e finisce 2-0: il Bayern si porta provvisoriamente a un punto dall'Union Berlino, che domani sfiderà il fanalino di coda Bochum. 

BORUSSIA DORTMUND-STOCCARDA 5-0
Segna a raffica e vince nettamente il Borussia Dortmund, che rifila cinque reti a uno Stoccarda sempre più in difficoltà. Pronti-via, e segnano subito i gialloneri: bastano due minuti a Jude Bellingham per portare in vantaggio il BVB. Domina il Dortmund, che raddoppia subito con Süle sugli sviluppi di un calcio piazzato. Nel finale di tempo, l'inerme Stoccarda viene punito anche da Giovanni Reyna: lo statunitense finalizza un'azione manovrata ed è 3-0 per il Borussia al riposo. Il poker è servito in avvio di ripresa: il BVB ruba palla allo Stoccarda e Bellingham finalizza con un rasoterra all'angolino, trovando la doppietta e arrivando a otto reti stagionali. Non è finita qui, perchè Moukoko sigla il quinto gol di giornata al 72'. Finisce dunque 5-0, col BVB che mantiene la quarta posizione della Bundesliga con 19 punti. 

FRIBURGO-WERDER BREMA 2-0
Dopo la cinquina subita dal Bayern, riparte subito il Friburgo, che approfitta della superiorità numerica per sconfiggere 2-0 il Werder Brema nella ripresa. La sfida si mette subito male per gli ospiti: Friedl viene espulso al 14', costringendo il Werder a giocare in dieci per la quasi totalità della partita. Ole Werner imposta una tattica difensiva, mentre il Friburgo spinge con rabbia a caccia del vantaggio. Si va al riposo sullo 0-0 e la sfida si sblocca solo al 56': è Kübler l'eroe di giornata, che porta in vantaggio i padroni di casa e indirizza la sfida sul giusto binario. E infatti, all'80' arriva anche il raddoppio: lo sigla Grifo, salendo a sei reti stagionali. Finisce 2-0, col Friburgo che resta terzo con 21 punti in 11 gare. 

AUGSBURG-RB LIPSIA 3-3
Iconica rimonta per il RB Lipsia ad Augusta, dopo un clamoroso ed inatteso triplo svantaggio: finisce 3-3, un risultato che riporta Nkunku e compagni nella top-10 della Bundesliga. Gli ospiti, reduci da tre vittorie consecutive, sono favoriti sulla carta e provano (senza riuscirci) a dominare la sfida. Il Lipsia gestisce il possesso palla, ma è l'Augsburg ad avere le migliori opportunità e trovare con merito il vantaggio: lo sigla Mergim Berisha, che segna al 34'. La reazione di Dani Olmo e compagni è timida, e così al 52' arriva il raddoppio di Demirovic. Il RB Lipsia non c'è più e l'Augsburg passeggia, trovando anche la terza rete con Vargas (64') prima di restare in dieci. Rosso per Iago e una chance di sfruttare l'uomo in più per i ragazzi di Marco Rose, che riescono nell'impresa: André Silva (72') e Nkunku (89') accorciano le distanze, il giovane Hugo Novoa pareggia nel recupero. Non c'è tempo per il gol-vittoria, finisce 3-3 e il RB Lipsia sale in ottava posizione, agganciando Gladbach e Colonia a 16 punti. Occasione persa per l'Augsburg, che ha subito una clamorosa rimonta dopo aver dominato la sfida.  

BAYER LEVERKUSEN-WOLFSBURG 2-2
Proseguono le difficoltà del Bayer Leverkusen in questa Bundesliga, coi rossoneri che acciuffano solo in extremis il 2-2 contro il Wolfsburg e restano in zona-retrocessione. Le aspirine hanno subito la chance per passare in svantaggio, ma Diaby sbaglia clamorosamente il rigore. L'ex PSG, visto in Serie A con la maglia del Crotone, si riscatta al 17': è lui a firmare il gol del Leverkusen, facendo sorridere Xabi Alonso. I padroni di casa, però, si fanno del male da soli nel prosieguo della partita. Andrich insacca nella sua rete il pareggio del Wolfsburg alla mezz'ora, e in avvio di ripresa i Lupi si guadagnano un rigore: Arnold lo trasforma ed è 2-1 al 52'. Il Bayer Leverkusen, spinto dal suo pubblico, reagisce con impeto e trova l'insperato 2-2 al 76': lo firma Frimpong, il migliore dei suoi, che è finito sul taccuino di varie big europee. Finisce dunque in parità ed entrambe le squadre non possono stare tranquille: il Wolfsburg sale a 11 punti in altrettante gare, il Leverkusen si porta a 9 punti e ha un solo punto di margine sul terzultimo posto. 

BORUSSIA MÖNCHENGLADBACH-EINTRACHT FRANCOFORTE 1-3
Il match che chiude il sabato di Bundesliga viene vinto dal Francoforte: 3-1 al Borussia Moenchengladbach. Dopo neanche sei minuti l’Eintracht passa in vantaggio con un’azione personale di Lindstrom: 1-0. Passano quattro minuti, e a rendersi pericoloso è il Monchengladbach con Thuram che da solo davanti a Trapp si fa respingere il tiro. Al 29’ gara che cambia ancora: Lenz batte un calcio d’angolo in mezzo all'area Dina Ebimbe infila di testa il pallone sulla destra. Raddoppio Francoforte. Nel finale arriva anche il tris: Lindstrom insacca alle spalle di Tobias Sippel e sigla la sua doppietta personale al 45’. Nella ripresa il Gladbach trova la rete al 75’ con un gran tiro di Thuram nell’angolino. Gara che all’80’ viene momentaneamente interrotta per problemi a una telecamera. Dopo il lungo recupero, al triplice fischio arriva la vittoria del Francoforte che vola al quarto posto in classifica a 20 punti, Borussia che invece scivola al nono posto. 

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti