Calcio

"Il Var? Su 900 casi, sono stati fatti 5 errori. Va meglio delle previsioni. Lo possiamo dire". Così Marcello Nicchi, presidente dell'Aia, intervenuto ai microfoni di Radio CRC. "Il Var rende sereno l'arbitro. Sa che se gli capita un errore c'è qualcuno che lo corregge...", ha aggiunto il numero uno degli arbitri italiani. Sull'operato di Calvarese in Cagliari-Juve, Nicchi ha glissato: "Siamo ancora in fase sperimentale. Non mi va di parlare del singolo arbitro. L'arbitro in campo resta centrale e resterà tale... Bisogna lavorare ancora. A Coverciano inaugureremo una sala Var. Sarà utilizzato anche da delegazioni straniere che verranno in Italia per imparare. Bisogna incoraggiare lo strumento. L'innovazione... Tutti gli arbitri amano la tecnologia".

Tempo reale
  • A
  • A
  • A