Calcio

Patrick Cutrone attraverso Instagram ha voluto difendersi dalle accuse che lo vorrebbero autore, volontariamente, di un gol segnato con il braccio ieri sera a San Siro contro la Lazio: “Ho rivisto le immagini del gol, in un momento di adrenalina - si legge nella sua “storia” su Instagram - e istinto ho avuto la sensazione di colpire la palla in maniera regolare. Ci tengo comunque a dire che il mio non è stato un gesto volontario e mi spiace che venga messa in discussione la mia onestà”.

Tempo reale
  • A
  • A
  • A