Calcio

"Per il nostro percorso abbiamo deciso di non esprimere il nostro voto: certamente e' una sconfitta e sicuramente ci sara' il commissario. Ma e' giusto che qualcuno di esterno ci metta mano". Cosi' Damiano Tommasi, mentre e' in corso il ballottaggio per l'elezione del presidente della Figc. "Forse non e' un caso che siamo fuori dal mondiale - ha aggiunto Tommasi - Avevamo bisogno di un cambiamento e ritenevamo che nessuno dei due candidati lo rappresentasse sul serio".

Tempo reale
  • A
  • A
  • A