Da Zaccardo a De Guzman, tutti i numeri più strani

Balotelli abbandona il 45, il difensore del Vicenza sceglie il 9 e l'ex Napoli prende il numero 1

  • A
  • A
  • A

L'attaccante con il numero 9, il fantasista con il 10 e il portiere con sulle spalle il numero 1. Una delle curiosità alla fine di questa estate di mercato è lo stravolgimento di questi dogmi calcistici. Dopo la decisione di Balotelli di passare dal suo classico 45 al 9, anche altri giocatori hanno stravolto il rapporto tra ruolo in campo e numero sulla maglia. Zaccardo e De Guzman hanno scelto rispettivamente il 9 e l'1.

La scelta di Super Mario di abbandonare il numero 45, utilizzato fin dai tempi dell'Inter, è stata quasi una costrizione, visto che nel campionato francese c'è l'obbligo di utilizzare la numerazione sequenziale fino al 40. Diverso il discorso per Zaccardo e De Guzman. Il difensore campione del mondo è stato presentato come nuovo acquisto del Vicenza. La sorpresa è stato vederlo con la maglia biancorossa e il numero 9: la stessa che circa quarant'anni fa portava Paolo Rossi. “So che è un numero che solitamente hanno gli attaccanti, spero mi porti bene”, ha commentato l'ex terzino di Milan e Carpi.

Altrettanto curiosa la scelta di Jonathan De Guzman, che è approdato al Chievo dal Napoli nell'ultima sessione di mercato. Per il centrocampista una scelta piuttosto inusuale, siccome ha scelto il numero 1. Numero che normalmente interessa gli estremi difensori, ma non in questo caso. “E' un numero che mi piace. Non è una cosa usuale e per questo ho deciso di provare”, ha commentato il nuovo acquisto dei clivensi. Anche nel passato non sono mancato le scelte strane con i numeri di maglia. Il portiere Lupatelli aveva preferito il 10 quando difendeva i pali del Chievo. Un altro portiere decise di abbandonare l'1: Luca Bucci prese il numero 5 ai tempi di Parma. Ma il più curioso di tutti rimane sempre quello scelto di Ivan Zamorano. L'attaccante dell'Inter abbandonò il 9 per cederlo a Ronaldo, e lui prese il 18 mettendoci in mezzo un “+”. Senza dimenticare l'ex centrocampista del Perugia Gatti, che ovviamente scelse il numero 44.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments