CHAPECOENSE, EX PORTIERE: "SOGNO LE PARALIMPIADI"

L'ex portiere della Chapecoense Jackson Follmann ha rivelato il suo desiderio di competere alle prossime Paralimpiadi come nuotatore. Il 25enne Follmann è uno dei sei superstiti del tragico incidente dello scorso novembre in Colombia, che causò la morte di 71 persone, tra cui 19 dei suoi compagni di squadra e tutto lo staff del club brasiliano. "Ho bisogno di più tempo, ma voglio nuotare", ha detto Follmann a SporTV in Brasile. "E' un grande sport perché ha un basso impatto. Io non posso correre, al massimo posso fare jogging. Nuotare potrebbe permettermi di tornare, di avere una vita più sana. Sono ansioso di competere di nuovo", ha aggiunto.

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X