Calcio

Il capitano del Cagliari Daniele Dessena, non è sceso in campo a Genova contro la Sampdoria, ma ha commentato la sconfitta dai canali ufficiali del club: "Sono il primo ad assumermi le colpe di questa situazione. Sono il capitano di questa squadra, evidentemente a livello mentale ho sbagliato qualcosa con i miei compagni. Dobbiamo cambiare perché così non va bene. L'allenatore è l'ultimo dei problemi: in campo andiamo noi e se questa squadra vuole crescere e cogliere risultati deve prendersi le proprie responsabilità. Ritiro? Siamo a disposizione della Società, qualsiasi soluzione voglia prendere. Credo fermamente nella salvezza. Dobbiamo ripartire subito. Bisogna tirare fuori il cuore, metterci più cattiveria, sfoderare l'atteggiamento giusto che oggi è mancato".

Tempo reale
  • A
  • A
  • A