Alex Ferguson, da Ronaldo a Beckham: i messaggi di sostegno

L'affetto di giocatori e allenatori dopo l'operazione d'urgenza per emorragia cerebrale

  • A
  • A
  • A

Sir Alex Ferguson si trova ancora in terapia intensiva ma è arrivata la reazione immediata dal mondo degli sportivi. Dai suoi vecchi giocatori ai colleghi allenatori: tantissimi i messaggi di sostegno dedicati all'ex mister del Manchester United dopo l'operazione d'urgenza per emorragia cerebrale. Il malore avvertito giovedì, poi sabato mattina la chiamata all'ambulanza e in serata l'intervento al Salford Royal. 

David Beckham è stato uno tra i tanti ex Red Devils, postando una sua foto da ragazzo a fianco di Ferguson, "Continua a lottare Boss". Ma è arrivato subito anche il messaggio di Cristiano Ronaldo: "I miei pensieri e le mie preghiere sono con te, mio caro amico, sii forte Boss", ha twittato il fuoriclasse del Real Madrid per il suo ex mentore. "Guarisci presto Boss. I pensieri sono per la famiglia in questo momento triste", sono state le parole scelte da Wayne Rooney. Un ideale abbraccio lo ha mandato Edwin van der Sar, ex portiere dello United, che una situazione simile l'ha vissuta nel 2009, quando sua moglie Annemarie si è ripresa da un'emorragia cerebrale.

E ancora Carlo Ancelotti, Roberto Mancini, Manchester City, Rangers Football Club, l'Arsenal, Brentford, Celtic Football Club, Chelsea, West Ham, Barcellona, Tottenham. Robin van Persie, Didier Drogba, Thierry Henry, Shay Given, Marcus Rashford, Mesut Özil, Bacary Sagna, Jesse Lingard, Chris Smalling, Vincent Kompany, Benjamin Mendy.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments