Calcio amarcord: ci pensa Balotelli, rivivi Chievo-Inter 0-1 del 2010

I nerazzurri tengono la testa della classifica e diventano campioni d'inverno grazie al gol partita dell'attaccante

  • A
  • A
  • A

E' il 6 gennaio 2010 e l'Inter riprende il campionato dopo la sosta natalizia sul campo del Chievo. Il terreno in pessime condizioni non agevola il bel gioco, ma la squadra di Mourinho sa essere concreta e sul rovesciamento di fronte di un'azione contestata dai padroni di casa, con un rigore richiesto da Pellissier, Balotelli realizza il gol del vantaggio. Un'occasione concretizzata dall'attaccante e suggerita da Pandev, al suo esordio in nerazzuro dopo mesi di contenzioso con Lotito. Dall'inizio della partita sono trascorsi solo 12 minuti e tutto si fa più difficile per un Chievo che si impegna durante tutta la partita e contesta ancora l'arbitro Pierpaoli per un fallo di mano di Quaresma in area. Il finale di gara è incandescente: cori razzisti per Luciano e applauso ironico di Balotelli al pubblico nel corso della sua sostituzione. Il risultato finale comunque non cambia: vince l'Inter, che con una giornata d'anticipo si laurea campione d'Inverno, preludio di un anno che sarà storico per i nerazzurri, con la conquista del Triplete.

Rivivi Chievo-Inter 0-1 nel servizio di Controcampo.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments