Calcio ora per ora

CAGLIARI, DI FRANCESCO: "MAZZATA TREMENDA"

"Il rammarico piu' grande e' che le prestazioni sono ottime ma non portiamo

Ora per ora placeholder
  • A
  • A
  • A

"Il rammarico piu' grande e' che le prestazioni sono ottime ma non portiamo mai a casa niente. Oggi abbiamo fatto una delle gare migliori per applicazione, tenendo conto l'avversario". Lo ha detto Eusebio Di Francesco, allenatore del Cagliari, dopo la sconfitta contro l'Atalanta. "Oggi i ragazzi e i nostri tifosi meritavano una gioia differente, prendere l'ennesimo gol alla fine e' un'altra mazzata. Paghiamo profumatamente degli errori di ingenuita' e facciamo pochi gol", ha aggiunto. "Il dispiacere e' grande, l'unica cosa positiva e' la prestazione e l'atteggiamento che da qui alla fine ci deve accompagnare. La prossima partita di venerdi' (contro il Torino, ndr) sara' uno spareggio, una battaglia in cui dovremo dare tutto", ha detto ancora Di Francesco a Sky. "Non dobbiamo mollare, essere resilienti soprattutto in questo momento di difficolta' nei risultati. Dobbiamo fare tesoro della gara odierna e affrontare la prossima gara con determinazione e coraggio di attaccare. In piu' difendere il risultato con piu' cattiveria", ha detto. Sul rigore tolto dal VAR nel finale, Di Francesco ha concluso: "Non siamo fortunati negli episodi, ma su Rugani non e' rigore". "Il ritiro? Non sono un amante, valuteremo con la societa' la soluzione migliore", ha concluso.

Leggi Anche