BOLOGNA-GENOA 2-2

Serie A, il Genoa riprende due volte il Bologna: al Dall'Ara è 2-2

Gli emiliani, due volte in vantaggio con Hickey e Arnautovic, ripresi prima da Destro e poi da Criscito

  • A
  • A
  • A

Il turno infrasettimanale di Serie A si apre con il pareggio per 2-2 tra Bologna e Genoa. Al Dall'Ara succede tutto nella ripresa: Hickey porta in vantaggio gli uomini di Mihajlovic al 49' con un sinistro dal limite, ma al 55' Destro pareggia di testa. Arnautovic sembra deciderla con un rigore all'85', ma passano appena quattro minuti e Criscito, sempre dagli undici metri, evita il ko alla formazione di Ballardini.

LA PARTITA
Bologna e Genoa non riescono a reagire a pieno ai ko rimediati contro Inter e Fiorentina e non vanno oltre un divertente pareggio per 2-2, deciso tutto nella ripresa e, in particolare, con due rigori nel finale. Al Dall'Ara, entrambe le formazioni partono con il piede sull'acceleratore e con un forsennato pressing alto: Kallon conclude malamente a lato dopo appena 33 secondi, mentre al 6' Arnautovic viene murato in corner. La prima parte del primo tempo sorride al Grifone, ma più ci si avvicina all'intervallo e più cresce la formazione di Mihajlovic, pericolosa per due volte con Arnautovic, che ci prova senza fortuna su calcio di punizione. 

Dopo un primo tempo senza reti e con poche occasioni da gol, la partita si infiamma subito nella ripresa: Hickey si avventa su un pallone vagante al limite dell'area e con un sinistro preciso e angolato beffa Sirigu al 49'. Passano appena sei minuti, però, e il Grifone pareggia grazie allo splendido colpo di testa di Destro sul cross di Criscito. L'ex del match ha anche l'occasione, sempre con un'incornata, di siglare la doppietta, ma Skorupski è miracoloso nel togliere il pallone dalla porta. I felsinei reagiscono e tentano con Arnautovic di riportarsi in vantaggio, ma l'austriaco viene prima murato da Sirigu, poi è impreciso con un destro al volo. Il portiere ospite è poi bravissimo al 79' sul colpo di testa centrale ma ravvicinato di De Silvestri. La partita sembra risolversi all'85', quando Vanheusden trattiene Sansone pronto a ribattere da pochi passi sulla sponda di Dijks: dal dischetto, Arnautovic non sbaglia e firma il 2-1. Dopo appena quattro minuti, però, Bonifazi spinge Kallon in area e dagli undici metri Criscito riprende la formazione di Mihajlovic, espulso ad inizio recupero da Fourneau per proteste. All'ultima azione, succede di tutto: Skov Olsen colpisce la traversa, poi Soriano si fionda di testa ma trova la strepitosa opposizione di Sirigu. Finisce 2-2: il Bologna si porta a 8 punti, mentre il Genoa sale a 4.

LE PAGELLE

Hickey 6,5 - Soffre tanto nel primo tempo le accelerazioni di Kallon, ma nella ripresa si fa perdonare con uno strepitoso sinistro che sblocca il match.

Orsolini 5,5 - Ci si aspetta una reazione dopo la panchina di San Siro, ma arriva una prestazione opaca, con pochi acuti. E Skov Olsen, al suo posto, dà maggiore pericolosità.

Arnautovic 7 - Dopo tanto lavoro in mezzo a Medel e Bonifazi e tanti tentativi sbagliati o respinti, l'austriaco illude i suoi con un rigore tanto angolato quanto perfetto.

Sirigu 7 - Se il Genoa non crolla all'ultimo respiro è merito del suo miracolo, ultimo di una lunga serie di parate che regalano un punto al Genoa.

Criscito 7,5 - Entra due volte nel tabellino del match: precisissimo il suo cross per il pareggio di Destro, glaciale come sempre dal dischetto nel riprendere il Bologna.

Destro 7 - Suo il gol dell'1-1, ma avrebbe trovato anche la doppietta, e sempre di testa, se non fosse stato per l'ottimo intervento di Skorupski. Secondo gol nelle ultime tre partite per l'ex della partita.

IL TABELLINO
BOLOGNA-GENOA 2-2

Bologna (4-2-3-1): Skorupski 6,5; De Silvestri 6, Medel 6, Bonifazi 5, Hickey 6,5 (35' st Dijks 6); Dominguez 5,5, Svanberg 6 (35' st Sansone 6); Orsolini 5,5 (19' st Skov Olsen 6,5), Soriano 6, Barrow 5,5 (19' st Vignato 6,5); Arnautovic 7. A disp.: Bardi, Binks, Soumaoro, Theate, Mbaye, Santander, Van Hooijdonk, Cangiano. All.: Mihajlovic 6
Genoa (4-2-3-1): Sirigu 7; Cambiaso 6 (35' st Ghiglione sv), Bani 6 (35' st Vanheusden 5), Maksimovic 5,5, Criscito 7,5; Badelj 6, Rovella 6 (1' st Behrami 5,5); Kallon 6,5, Hernani 5,5 (23' st Pandev 6), Fares 5,5 (14' st Portanova 6); Destro 7. A disp.: Semper, Sabelli, Masiello, Melegoni, Vasquez, Bianchi, Touré. All.: Ballardini 6
Arbitro: Fourneau
Marcatori: 4' st Hickey (B), 10' st Destro (G), 40' st rig. Arnautovic (B), 44' st rig. Criscito (G)
Ammoniti: Dominguez (B), Fares (G), Destro (G), Bonifazi (B), Behrami (G), Medel (B), Vanheusden (G)
Espulsi: Mihajlovic al 92' per proteste

LE STATISTICHE
-Il Genoa ha subito almeno due gol per cinque partite di Serie A consecutive per la prima volta da luglio 2020.
-Il Genoa non pareggiava in trasferta dallo scorso febbraio, 0-0 contro il Torino: da allora i liguri avevano registrato quattro -successi e sei sconfitte in 10 gare esterne di campionato.
-Il Bologna ha collezionato otto punti in queste prime cinque giornate, ben cinque in piú dei tre collezionati a questo punto nello scorso campionato.
-Il Bologna non ha subito gol nel primo tempo in 4 delle sue 5 partite, nessuna squadra ha fatto meglio in questa stagione di Serie A.
-Il Genoa non ha trovato il gol nel primo tempo in 5 delle sue 5 partite, nessuna squadra ha fatto peggio in questa stagione di Serie A.
-Aaron Hickey é il quarto scozzese  a trovare il gol in Serie A, il primo da Graeme Souness nel gennaio 1986 (gli altri due Joe Jordan e Denis Law).
-Aaron Hickey (classe 2002) è il più giovane giocatore ad aver trovato il gol in questo campionato.
-Mattia Destro ha segnato tre reti contro il Bologna in Serie A: due con la sua attuale squadra in due partite, il Genoa, una con il Siena.
-Il Genoa non ha fatto nemmeno un clean sheet in queste prime cinque giornate di campionato.
-Domenico Criscito ha trasformato 12 dei 14 rigori calciati in Serie A: due di questi proprio al Dall’Ara contro il Bologna.
-Domenico Criscito ha segnato 12 dei 18 gol in Serie A su calcio di rigore (tutte le sue reti sono arrivate con la maglia del Genoa).
-Mattia Bani disputa oggi la sua 100ª partita nel massimo campionato italiano.
-Nicolas Dominguez è il giocatore più ammonito del Bologna in questo campionato (3).

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments