BARI

Bari, la procura chiede 8 anni di reclusione per il fratellastro di Antonio Cassano

Giovanni Cassano era stato arrestato a gennaio insieme ad altre sette persone, l'accusa è di associazione a delinquere

  • A
  • A
  • A
Bari, la procura chiede 8 anni di reclusione per il fratellastro di Antonio Cassano - foto 1
© tik tok

La procura di Bari ha chiesto la condanna a 8 anni di reclusione per Giovanni Cassano, fratellastro dell'ex calciatore Antonio, che era stato arrestato a gennaio insieme ad altre sette persone con l'accusa di associazione a delinquere. Il 52enne sarebbe stato il promotore di una banda dedita a furti d'auto e rapine in appartamento, che avrebbe messo a segno almeno 20 colpi tra Bari e provincia negli ultimi anni. Molti di questi colpi, secondo le ricostruzioni degli inquirenti, avvenivano indossando parrucche da donne per non farsi riconoscere.

I pm hanno anche chiesto la condanna a 4 anni e 8 mesi per il figlio di Giovanni Cassano, Gennaro, per Michele Sciacqua, Dario Novelli e Giuseppe Armenise, tutti ritenuti partecipi dell’associazione.

Secondo l’accusa i membri della banda erano soliti seguire le vittime per coglierne le abitudini e stabilire quando agire. La maggior parte delle azioni criminose sarebbe avvenuta quando le vittime si trovavano fuori casa, ma un colpo sarebbe stato portato a segno con gli inquilini presenti, bloccati e minacciati per poter portare a termine la rapina.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti