Calcio ora per ora

Ballardini: "Cambierò qualcosa, ma possiamo giocarcela"

  • A
  • A
  • A
Ora per ora placeholder

E' amaro, ma ottimista il commento di Davide Ballardini dopo la pesante sconfitta in chiave salvezza col Verona e il grave infortunio di Berardi al tendine d'Achille. "Per ora per Berardi parliamo di sospetta lesione del tendine d'Achille, ma ho paura che sia più di un sospetto - ha spiegato il tecnico del Sassuolo -. Berardi è un giocatore di straordinaria importanza, ma il Sassuolo può fare bene anche senza di lui". "Oggi il Sassuolo è stato in controllo della partita. Non ricordo tante azioni pericolose del Verona - ha aggiunto -. Noi abbiamo avuto situazioni importanti, ma non siamo stati abbastanza cattivi sottoporta. Il Sassuolo ha qualità per giocarsela fino alla fine". "Thorstvedt ha buone capacità di inserimento e insieme a Laurienté ha messo in difficoltà il Verona - ha continuato analizzando la gara -. Cambierò qualcosa senza Berardi? La squadra è stata costruita con certe caratteristiche e cercheremo di tirare fuori il meglio da questa rosa cercando di capire cosa è meglio per il Sassuolo". "Vanno rispettate ed esaltate le caratteristiche dei giocatori - ha proseguito -. Servirà una squadra compatta e aggressiva. Dobbiamo essere più cattivi vicino all'area avversaria. Non siamo stati abbastanza pericolosi". "Al Sassuolo ho trovato l'ambiente che mi aspettavo e una società straordinariamente seria ed efficiente - ha concluso Ballardini -. Ai ragazzi pesa il momento perché non sono abituati alla lotta salvezza negli ultimi anni. Qualcosa cambieremo, ma le qualità ci sono".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti