Atletico, Kalinic punge il Milan

Nella prima conferenza in Spagna, l'attaccante non risparmia frecciatine alla società rossonera

  • A
  • A
  • A

Prime parole ufficiali da giocatore dell'Atletico Madrid per Nikola Kalinic. “Sono molto felice di poter giocare in questo nuovo stadio ed essere venuto qui all'Atletico - ha detto l'attaccante - . Sono contento di essere arrivato in un grande club che gioca sempre la Champions". Il croato dovrà impegnarsi per trovare spazio alla corte di Simeone ricca di talenti di spessore: intanto però non ha risparmiato una una stoccata al Milan.

"Prometto di dare sempre il massimo in ogni partita. Per fortuna sono con tanti grandi giocatori e con un grande allenatore”, ha aggiunto. Dopo una stagione non brillante con 6 gol in 41 presenze e un mondiale segnato dalle divergenze con il tecnico Dalic che lo hanno portato all'esclusione nel corso della competizione, Nikola Kalinic proverà a rilanciare la sua carriera con la maglia dei Colchoneros. Per le prossime tre stagioni indosserà il numero 9, già appartenuta a Fernando Torres, una delle leggende dell'Atletico Madrid.  Mentre promette il massimo impegno per conquistare una m glia da titolare nonostante la concorrenza serrata di Griezmann e Diego Costa, il croato si definisce "felice di giocare in una squadra che gioca sempre in Champions League e che ogni anno lotta per le posizioni di vertice".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments