VERSO ATALANTA-VERONA

Atalanta, Gasperini: "Abbiamo giocato meglio del Liverpool, ma ora ci serve continuità"

In vista del prossimo impegno di campionato il tecnico dei bergamaschi tiene alta la concentrazione dei suoi, chiamati a replicare quanto di buono fatto vedere in Europa

  • A
  • A
  • A

"Ad Anfield è stata una serata magica per come abbiamo vinto: una soddisfazione e un'iniezione di energia e di fiducia. Abbiamo ritrovato le nostre linee di gioco migliori, la base da portare in campionato e nelle prossime gare". Durante la conferenza che precede la sfida di sabato contro l'Hellas Verona, l'allenatore dell'Atalanta Gian Piero Gasperini torna sulla magica notte di Champions vissuta dai suoi: "Un'ottima gara, interpretata come volevamo. Abbiamo giocato meglio del Liverpool".

Una bella prestazione, quella in Champions, che il tecnico dei bergamaschi si augura possa trovare seguito anche in campionato, a cominciare dall'imminente sfida contro la squadra del suo "discepolo" Ivan Juric: "Il Verona ha cambiato molto mantenendo però un'identità simile. È una squadra che ti impedisce di giocare: dovremo essere al meglio ed essere pronti a recuperare le energie spese due sere fa - continua Gasperini -. Pessina ha ottime capacità e l'anno con Juric è stato determinante per fargli trovare sicurezza e continuità".

Contro l'Hellas Gasperini dovrà fare i conti con alcune defezioni: "Qualche assenza ci sarà: "Malinovskyi è ancora fermo, Pasalic lo vediamo oggi pomeriggio ma va molto meglio, Depaoli non ha un grosso problema e dobbiamo valutare anche Gosens in rifinitura".

 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments