PARLA L'ASSOCALCIATORI

Aic, Calcagno: "Che rischi giocare ogni tre giorni"

Il vicepresidente dell'Assocalciatori a Sportmediaset: "Non si sta creando l'ambiente migliore per una ripresa serena"

  • A
  • A
  • A

"Giocare ogni tre giorni crea rischi maggiori per i calciatori. speriamo che la situazione epidemiologica migliori già nelle prossime due settimane e anche il protocollo si alleggerisca". Parole del vicepresidente dell'Aic Umberto Calcagno a Sportmediaset. Sulla questione stipendi: "Non si trovano soluzioni condivise, le norme appena approvate da Figc consentiranno alle società di fare ricorso dopo il 30 agosto per le mensilità di  marzo e aprile invece di pagarle. Da questo punto di vista non si sta creando l'ambiente migliore per una ripresa serena".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments