Napoli, nuovo infortunio per Insigne: niente Roma, Arsenal a rischio

Il capitano azzurro ha avuto una ricaduta all'adduttore della coscia destra

  • A
  • A
  • A

Il Napoli dovrà fare a meno di Lorenzo Insigne per la sfida contro la Roma di campionato. L'attaccante azzurro ha interrotto l'allenamento per un problema muscolare e la prima diagnosi parla di contrattura all'adduttore della coscia destra, in pratica una ricaduta dell'infortunio che lo aveva fermato prima della sosta. Insigne rischia di stare fuori almeno due settimane e potrebbe saltare la gara di andata di Europa League a Londra contro l'Arsenal.

Insigne si era già fermato prima della sfida contro il Salisburgo di Europa League, durante il riscaldamento, mancando l'appuntamento europeo e il doppio impegno con la Nazionale di Mancini. Ora, in allenamento, Insigne si è fermato per lo stesso problema all'adduttore, una ricaduta dovuta forse all'eccessiva foga nel riaverlo a disposizione per il momento cruciale della stagione.

Il Napoli ora dovrà farne a meno per la sfida contro la Roma, ma rischia di stare fuori due settimane. Gli esami strumentali a cui verrà sottoposto daranno un quadro più preciso della situazione, ma il pensiero di Ancelotti è alla doppia sfida di Europa League contro l'Arsenal.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments