La Nazionale al Quirinale, Mancini: "Una grande emozione, sogniamo Qatar 2022"

Gli azzurri ricevuti dal presidente Mattarella. Chiellini: "Serve la fiducia di tutti per tornare a vincere come in passato"

La Nazionale al Quirinale, Mancini: "Una grande emozione, sogniamo Qatar 2022"

Il giorno dopo il successo in Polonia, la Nazionale è stata ricevuta al Quirinale dal presidente Sergio Mattarella nell'ambito delle celebrazioni per i 120 anni della Figc. "È emozionate salire qui al Quirinale e incontrare il presidente della Repubblica - le parole del ct Mancini -. Questa giornata è più emozionate di ieri sera. Quella era una partita di calcio, si può perdere, si può vincere però occasioni come questa non capitano spesso".

La Nazionale al Quirinale

  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
  • LinkedIn

Il giorno dopo il successo in Polonia, la Nazionale è stata ricevuta al Quirinale dal presidente Sergio Mattarella nell'ambito delle celebrazioni per i 120 anni della Figc. "È emozionate salire qui al Quirinale e incontrare il presidente della Repubblica - le parole del ct Mancini -. Questa giornata è più emozionate di ieri sera. Quella era una partita di calcio, si può perdere, si può vincere però occasioni come questa non capitano spesso".

>

Il tecnico azzurro ha poi risposto alle parole di Mattarella, che ha parlato del prossimo Mondiale: "Oggi è un giorno bello, siamo stati ricevuti dal Presidente della Repubblica, non capita spesso, è un giorno particolare. Mattarella ha detto che spera che il suo successore possa festeggiare in Qatar nel 2022, anche noi speriamo, anche se è abbastanza lontano. Pressioni? No, bastate voi giornalisti. Noi cerchiamo di fare del nostro meglio, vorremo sempre vincere ma non può sempre accadere".

La Nazionale al Quirinale, Mancini: "Una grande emozione, sogniamo Qatar 2022"

A parlare è anche il nuovo capitano azzurro, Giorgio Chiellini, che ha raccolto l'eredità di Gigi Buffon: "E' un onore per tutti noi rappresentare l'Italia del calcio - dice il difensore della Juve-. Unione e ripartenza, queste sono le parole chiave per me quest'oggi. Abbiamo l'onore di rappresentare l'Italia e dobbiamo avere unita' come movimento, sia noi dal punto di vista tecnico, che per quanto riguarda i media e i tifosi. L'Italia ha bisogno della fiducia di tutti per ripartire e tornare quelli che eravamo. Abbiamo vinto quattro Mondiali e un Europeo. Serve la fiducia di tutti per imporsi in Italia e nel mondo, ripartendo dai successi ottenuti nella storia. Noi abbiamo il compito di prendere per mano la nuova generazione per tornare a fare quello che abbiamo sempre fatto: competere per vincere".

TAGS:
Calcio
Nazionale
Italia
Figc
Mancini
Chiellini

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X