Costacurta: "Ct? Mancini, Conte e Di Biagio"

Il sub commissario: "Non si esce da questi nomi"

  • A
  • A
  • A

Costacurta restringe il campo: è corsa a tre tra Mancini, Conte e Di Biagio per il ruolo di ct della Nazionale. "Non si esce da questi nomi, a giugno si decide", ha chiarito il sub commissario della Figc. Da Coverciano, dove è in corso lo stage azzurro, Costacurta ha precisato: "Non ho mai detto di preferire su tutti Conte. Ho solo detto che avendo già lavorato con la nazionale, ha i parametri giusti: ha fatto bene, oltre tutto non essendoci al momento grandissimi talenti, c'è ancora bisogno di un allenatore molto bravo. E i nomi fatti sono quelli di allenatori bravi".

Tre mesi e poi sarà ufficializzato il nuovo commissario tecnico della Nazionale. Due profili esperti e l'outsider Di Biagio che attualmente è il "traghettatore" e si giocherà la conferma nelle amichevoli contro Argentina e Inghilterra a fine marzo. Conte, sotto contratto con il Chelsea, conosce già l'ambiente e da ct ha fatto benissimo prima di voler tornare sulla panchina di un club. Per questo motivo parte leggermente davanti, ma bisognerà trovare l'intesa economica e altre garanzie. Mancini, invece, non ha mai allenato una nazionale ed è affascinato dall'idea di allenare l'Italia. Più facile, per lui, liberarsi dallo Zenit San Pietroburgo.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments