PROPOSTA INDECENTE

Nba, Rodman: "Madonna mi offrì 20 milioni per metterla incinta”

L'ex ala americana ricorda la relazione con la popstar: "E' stata una cosa passeggera ma intensa"

  • A
  • A
  • A

A 25 anni dalla fine delle breve, ma chiacchierata relazione, e in occasione della promozione di un documentario sulla sua vita, Dennis Rodman rivela retroscena piccanti del suo flirt con Madonna. “Mi ha detto che se l’avessi messa incinta mi avrebbe dato 20 milioni. Se il bambino fosse nato ovviamente - ha spiegato l'ex centro vincitore di 5 anelli Nba - E’ stata una cosa passeggera ma intensa .Ci siamo trovati nel momento perfetti: la sua carriera al tempo era in una fase di stallo mentre io ero in ascesa".

Il 58enne ex ala dei mitici Chicago Bulls di Michael Jordan ha raccontato come la popstar americana volesse a tutti i costi un bambino. “Una volta mi ha chiamato per dirmi che stava ovulando - ha aggiunto durante l’intervista con The Breakfast Club  -. Lei era a New York, a casa sua, io in un casinò di Las Vegas a giocare a dadi. Gli ho detto che sarei arrivato: ha mandato un aereo a prendermi all’aeroporto, sono andato a casa sua, ho fatto quello che dovevo e sono tornato a Las Vegas a giocare a dadi”.

Rodman ha anche raccontato di quando, ai tempi dei San Antonio Spurs, se l'è ritrovata nello spogliatoio dopo una gara con i Lakers tra lo stupore dei compagni di squadra. “Era l’ultima gara della stagione, era seduta in prima fila. Dopo la partita me la sono ritrovata seduta davanti al mio armadietto, ma io non l’avevo invitata. I miei compagni erano tutti sorpresi, ma anche se avevano addosso solo gli asciugamani si sono messi in fila per una foto con lei. E dopo siamo andati a casa sua. Vivevo così a quel tempo, ero un giocatore ma anche una rock star”.

Vedi anche Basket Dennis Rodman si commuove alla CNN per lo storico incontro a Singapore tra Kim Jong-Un e Donald Trump

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments